energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Più di cento auto d’epoca alla Firenze – Fiesole Notizie dalla toscana

Fiesole – Più di cento vetture hanno partecipato alla  Firenze-Fiesole, mostra dinamica per auto sportive d’epoca, decima rievocazione della Celebre “Corsa in Salita” del passato.

Sui tornanti fiesolani (percorso di 4300m) si sono alternate da una rarissima De Dion Bouton Corsa del 1909 alle altrettanto uniche Fiat MB4 Corsa Tipo 4 dell’11, Tipo 2 del ‘17, all’Alfa GS 1750 del ’31, Ferrari 365, Lancia Aurelia e via via esemplari speciali di Porche, Citroën, mitiche Osella, Tecno, Jaguar, Triumph, Austin Healey, BMW, Chevrolet (splendida la Fleetmaster Coupe Sport del ’48) fino alla Tesla completamente elettrica del 2016.

Grande risposta dei fiorentini e dei fiesolani che hanno assiepato numerosi i tornanti, invaso festosamente Piazza Mino all’arrivo e goduto la vista delle bellissime all’ombra del Monumento dell’Incontro di Teano tra Garibaldi e Vittorio Emanuele II° per la premiazione.

I meritati premi, non trattandosi di gara sportiva non sono in ordine d’importanza:

1 La migliore vettura: Ferrari 212 export – a Marco Masini

2 La migliore vettura anteguerra- MG-TB di Massimo Ermini

3 La migliore vettura turismo fino a 1100 cc Fiat TV 1100 di Claudio Bambi

4 La migliore vettura turismo oltre i 1100 cc Austin HEALEY 3000 di Mario Inchingolo

5 La migliore vettura sport fino a 1100 cc Fiat 1100E di Giovanni Palmieri

6 La migliore vettura sport oltre 1100 Ford Escort di Maurizio Bianchi

7 La vettura più sportiva Lancia Fulvia HF di Alessandro Carrara

8 La vettura più rappresentativa di Firenze-Fiesole Fiat 1100 sport di Enrico Geri

9 La vettura Jaguar più rappresentativa (Trofeo Bettini Auto) Jaguar E di Marco Merciai

10 La vettura Lotus più rappresentativa (Bettini Auto) Lotus 11 di Alex Steinhauslin

11 La vettura più antica (Trofeo ACI sport) Fiat tipo 2 di Elena Di Tocco

12 Coppa delle dame a Lavinia Carrara Lancia Fulvia Zagato

Ottima l’organizzazione della Scuderia Biondetti unitamente all’ACI di Firenze, all’ACI Storico e al CAMET. Fattiva la collaborazione delle autorità fiorentine e fiesolane e ancora una volta l’azione efficace della Polizia Stradale.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »