energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Più facile avviare un’impresa in Toscana STAMP - Lavoro Nuovo

Gli incentivi fiscali non saranno più rivolti alle sole “aziende ad alto contenuto tecnologico“, ma coinvolgeranno giovani, donne e soggetti in difficoltà (in primis, cassintegrati) che vogliono puntare sulla creazione di impresa. Un capitolo del programma, perfettamente coerente con il piano GiovaniSì, è dedicato all’agricoltura: un settore in controtendenza nell’attuale momento di crisi, ma che presenta alcuni problemi strutturali notevoli. In primis, l’alta età media e lo scarsissimo ricambio generazionale: la Regione ha quindi aperto un bando a cadenza annuale e creato un “premio a fondo perduto” fino a 40.000 euro, oltre a un prestito garantito per i giovani tra i 18 e i 40 anni che intendano mettere in piedi una nuova azienda agricola. «La Toscana ha bisogno di giovani», ha commentato il presidente della Regione Rossi, «vogliamo aiutare i ragazzi a costruire un futuro autonom e dignitoso, ad ottenere’-un’istruzione e una formazione qualificante e utile. Vogliamo offrire la possibilità di inserirsi nel mondo dellavoro, di intraprendere nell’industria e nell’agricoltura e di sentirsi utili in un progetto di crescita civile».

Rassegna stampa 10 dicembre

 

Immagine: www.impresamia.com

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »