energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Più Toscana: Capolista Lega Nord a Camera faccia chiarezza su “mi piace” egiziani Dibattito politico

"Manuel Vescovi faccia chiarezza: ha comprato davvero i mi piace su Facebook per far sembrare di avere un discreto seguito oppure ha stretto accordi con il mondo islamico, soprattutto proveniente dall’Egitto? Sarà un caso che tra le pagine che hanno ricevuto Mi piace da quella 'Manuel Vescovi per la Camera dei Deputati' ce ne siano in particolare due provenienti dal mondo arabo? Una, scritta tutta in arabo, secondo Google Translate significa 'Oh carissimi Islam e Musulmani!'. L’altra sarebbe addirittura la pagina ufficiale della Guardia Presidenziale palestinese". È quanto chiede il centro studi Più Toscana alla notizia degli oltre 4.000 mi piace su Facebook della pagina “Manuel Vescovi per la Camera dei Deputati” che il candidato capolista della Lega Nord in Toscana  alla Camera, Manuel Vescovi, usa per la propria campagna elettorale.

Un esperto di comunicazione e social network ha portato alla luce su un noto blog su Facebook le “curiose” performance della pagina del capolista alla Camera dei Deputati della Lega Nord in Toscana, nonché membro del cda di Ansaldo Nucleare (legata a Finmeccanica) ed imprenditore nel settore della comunicazione a Pistoia, Manuel Vescovi, riprese poi da un quotidiano toscano. Ben oltre 4.000 “Mi piace” in una sola settimana con la “Città di maggiore popolarità” che risulta essere Il Cairo, in Egitto.

"In politica – spiegano da Più Toscana – serve soprattutto trasparenza nei confronti dei cittadini. Vorremmo che Vescovi spiegasse cosa sia successo e soprattutto che dicesse se ha comprato o no i mi piace per far sembrare seguita la propria pagina. Infatti, non ci risulta che attraverso l’acquisto di pubblicità (la “sponsorizzata”) su Facebook si ricevano in cambio anche vagonate di Mi piace in pochissimi giorni. È ben più facile, invece, imbattersi su siti che forniscono servizi di compravendita di “Mi piace” su Facebook e followers su Twitter. Si vedano anche i dubbi sorti sui profili twitter di Silvio Berlusconi e Beppe Grillo".

"Come Più Toscana, ci auguriamo che l’eventuale acquisto di Mi piace sia soltanto un peccato veniale e che non si tratti, invece, di un rapporto sinergico con il mondo arabo. Non vorremmo che, dopo essere stati depennati per aver cambiato il nome in “Più Toscana”, adesso la Lega Nord cambi nome in Lega Araba".

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »