energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Pizarro sta bene, Coppa Italia al veleno Sport

Dopo la vittoria sudata di ieri pomeriggio, contro l'Udinese, la Fiorentina approda ai quarti di finale di coppa Italia, dove incontrerà la Roma di Zeman. Da tabellone e regolamento, i viola dovrebbero giocare nuovamente in trasferta a causa del basso punteggio conquistato lo scorso hanno in campionato. A causa, però della coincidenza della partita della Lazio all'Olimpico di Roma, anch'essa impegnata nei quarti di finale la partita verrà disputata all'Artemio Franchi, come spiegato dal direttore generale della Lega Calcio Marco Brunelli ai microfoni di Firenzeviola: "Non si deve creare nessun caso realtivamente alla partita di Coppa Italia tra Fiorentina e Roma. Il regolamento parla chiaro: si giocherà al Franchi. Quando il medesimo stadio deve essere utilizzato da due squadre in contemporanea per la stessa competizione, quella che nel passato campionato ha avuto la classifica peggiore subisce l'inversione del campo: pertanto la Roma giocherà il suo Quarto di finale a Firenze. Punto e basta. Un reclamo da parte della Roma? Si può fare tutto, anche un reclamo: il regolamento, ripeto, è però chiarissimo in tal senso e non ammette cambi''. Il caso sembra chiuso, ma la Fiorentina non può distrarsi, sabato alle 15:00, scende in campo contro il Palermo al Barbera, sfida che sarà arbitrata da Celi di Campobasso, con il quale la Fiorentina in 11 precedenti ha vinto ben 9 volte e pareggiato e perso una sola volta. La Fiorentina cercherà di sfruttare questa statistica a favore con l'arbitro per portare a casa tre punti fondamentali prima della pausa natalizia e per chiudere in bellezza la settimana con tre impegni ravvicinati dimostrando di essere una delle prime forze del campionato. A Palermo ci sarà anche David Pizarro, dopo il problema riportato a Udine ieri, che ha impedito al "Pek" di giocare, la lombalgia è stata curata in tempo record e sabato a Palermo il cileno sarà in mezzo al campo a cercare di conquistare una vittoria nel campo ostico del Barbera. Montella ha oggi radunato alle 11 i suoi giocatori per una seduta di allenamento, prima della rifinitura di domani. I viola hanno voglia di concludere bene questo mini tour de force, di tre partite in sei giorni, prima del meritato riposo.

 Niccolò Dainelli

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »