energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Podismo – Firenze Marathon da record: sono 10.777 gli iscritti Sport

Firenze – Il dato ufficiale e definitivo è di grande impatto. Sono 10.777 gli iscritti alla 31esima edizione di Firenze Marathon di podismo che parte domenica con partenza alle 9.20 (orario ora definitivo) da Lungarno della Zecca Vecchia/Lungarno Pecori Giraldi con arrivo in Piazza Santa Croce. Il tempo limite è di sei ore. Si tratta di un numero davvero importante, insperato fino a solo un mese fa. Si tratta, infatti, del secondo numero di iscritti di sempre, inferiore di circa cinquecento unità rispetto agli iscritti dello scorso anno, quando si celebrava il trentennale della manifestazione. Va però subito detto che lo scorso anno coloro che presero il via furono diverse centinaia di meno e arrivarono al traguardo in 9.296, record di tutti i tempi per la maratona fiorentina. Un record che è alla portata per essere migliorato quest’anno. Già domenica mattina, subito dopo il via, si saprà quanti effettivamente avranno preso il via e si potrà avere una prima stima sulla possibilità di migliorare o meno il record. Poi naturalmente dipenderà dagli atleti.

Nel dettaglio sono 8.868 gli uomini iscritti e 1.909 le donne. Gli italiani fanno sempre la parte del leone con 7.952 iscritti, di cui 6.818 uomini e 1.134 donne. Gli stranieri sono complessivamente 2225 con la rappresentativa più numerosa costituita da francesi (709), seguiti dai britannici (486), tedeschi (235), con ai piedi del podio gli spagnoli (213).

Saranno 2000 i volontari lungo il percorso (un rapporto di uno per ogni cinque partecipanti), e oltre 2000 parteciperanno anche alla Ginky Family Run, la passeggiata benefica di un chilometro e mezzo per ragazzi e genitori, che parte (alle 9.45) e arriva in Piazza Santa Croce.

APERTO IL MARATHON EXPO

Oggi intanto ha aperto i battenti il Marathon Expo, allestito sempre presso il complesso sportivo Generale Barbasetti di Prun, attiguo allo stadio Ridolfi, con ingresso in viale Malta 10. Il Marathon Expo è tappa obbligata per tutti gli iscritti, che devono ritirare il pettorale e il pacco gara. Sarà aperto anche domani, sabato, con lo stesso orario 9-20. Il ritiro del pettorale naturalmente rappresenta occasione per la visita accompagnati da amici e familiari. E’ prevista un’affluenza complessiva di circa 30mila persone, il 70 per cento delle quali attesa per la giornata di domani. Oltre 70 gli stand presenti e c’è anche la possibilità di iscriversi alla Ginky Family Run, la corsa a sfondo benefico di 1,5  km per le vie del centro con partenza domenica alle 9.45, quindi quasi in contemporanea con quella della maratona) e arrivo in Piazza Santa Croce. Si prevede un’adesione di circa 2000 partecipanti, tra ragazzi e adulti.

 

GLI APPUNTAMENTI DI DOMANI

LA STAFFETTA 30X1000 METRI TROFEO MAURO PIERONI

Appuntamento in pista alle 10. Dopo il successo della prima edizione dello scorso anno torna, anche in occasione della 31a Firenze Marathon, la staffetta su pista 30x1chilometro che si svolgerà sabato 29 novembre proprio alla vigilia della maratona, presso lo stadio di atletica Luigi Ridolfi, in viale Manfredo Fanti 2 a Firenze, attiguo alla sede del Marathon Expo. L’evento sarà intitolato a Mauro Pieroni, uomo di sport e membro del Comitato organizzatore di Firenze Marathon, scomparso proprio alla vigilia della maratona lo scorso anno. Il Trofeo Mauro Pieroni sarà assegnato alla prima squadra fiorentina classificata. Saranno premiate comunque le prime tre staffette classificate e anche gli staffettisti con i primi sei migliori tempi individuali di frazione. Durante lo svolgimento della staffetta, in un’area del campo di atletica, sarà presente un dj RDF che intratterrà il pubblico. Media partner della manifestazione saranno la rivista Runners World e La Nazione. Il patrocinio dell’Uisp.
Tra gli altri appuntamenti e le iniziative che cadenzeranno la seconda giornata, quella del sabato, dell’Expo anche il convegno didattico, alle 10.30 presso il palco centrale, aperto al pubblico dal titolo “Il crampo: cos’è, come prevenirlo”.

Prima ancora c’è la tavola rotonda dal titolo “L’attività paraolimpica ciclistica nelle manifestazioni podistiche: criticità e sviluppi futuri alla luce delle nuove norme”. Si svolgerà presso la sala riunioni Fidal Toscana presso stadio di atletica Luigi Ridolfi viale Fanti 2 con inizio alle 9.30

Foto: ufficio stampa

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »