energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Podismo: record di iscritti alla Notturna di San Giovanni Sport

Firenze – Record assoluto di iscritti per il classico appuntamento con la Cetilar Run / 80esima Notturna di San Giovanni, la seconda corsa più antica d’Italia, quest’anno arricchita dalla partnership ancora più stretta con l’azienda toscana Pharmanutra ed il marchio Cetilar, Title Sponsor della manifestazione. Con la giornata di oggi saranno consegnati 2500 pettorali e quindi andranno esaurite le magliette dell’evento.

Il via domani, sabato 22 giugno, alle 21 da Piazza Duomo dove sarà allestito il Villaggio con la possibilità di sfruttare il servizio massaggi proprio da parte di Cetilar, l’azienda Pharmanutra di Pisa, già sponsor da anni della Firenze Marathon, che è divenuta anche naming dell’evento.

La 10 chilometri competitiva è omologata Fidal con misurazione ufficiale certificata: 10 km esatti, il che vuol dire che i risultati di ciascun atleta entreranno a far parte delle graduatorie nazionali e internazionali dei 10 km di corsa su strada.

Si corre in centro storico di Firenze tra due ali di folla e turisti che fanno il tifo lungo tutto il percorso e soprattutto nella dirittura finale che porta al traguardo, e che attraversa il centro storico, il “salotto buono” di Firenze

Saranno premiati fino a 70 atleti delle categorie assolute, 50 della categoria Veterani, dieci Veterani Argento, le prime 30 donne, le prime 20 Veterane e le migliori 5 veterane Argento. Per uomini e donne premi in natura per i migliori a partire da un valore di 300 euro. Saranno inoltre premiate le sei società con il maggior numero di iscritti entro le ore 18 del 21 giugno, oltre a tre società a punteggio tra i primi 200 arrivati.

Tra gli atleti in gara ci sono il keniano Hosea Kimeli Kisorio della Virtus Lucca, vincitore l’anno scorso, Massimo Mei dell’Atletica Castello, pistoiese, vincitore della gara nel 2016, il marocchino Hicham Midar terzo lo scorso anno. E  poi il keniano Stanley Siteki dell’Atletica Potenza Picena che ha corso in 28’52” d Arezzo lo scorso 25 maggio, e il ruandese Jean Marie Myasiro della Love Run Atletic Terni.
E poi ancora  i due vincitori dell’ultima Guarda Firenze, Massimo Bianchi e, tra le donne, Hodan Mohamed Mohamud del Fiorino, peraltro seconda l’anno scorso alla Notturna dietro a Marta Bernardi. Sempre tra le donne presente anche la ruandese Clemantine Mukandanga, .

Print Friendly, PDF & Email

Translate »