energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La Poetica Analitica di Riccardo Guarneri alla Gallerie21 di Livorno Cultura

Livorno – Si è aperta alla Gallerie21 di Livorno  una personale dedicata a Riccardo Guarneri dal titolo “Poetica Analitica” a cura di Gianni Schiavon. Dodici tele ed alcune opere su carta che raccontano il percorso artistico dell’artista fiorentino , dalla prima maturità all’inizio degli anni ’60 fino ai lavori attuali , con una particolare attenzione al decennio degli anni Settanta che consacrò Guarneri come uno tra i più acuti interpreti della pittura analitica italiana.
Cinquantacinque anni di attività sviluppati con audacia e sperimentale coerenza, durante i quali Guarneri ha tenuto oltre cento mostre personali in spazi pubblici e privati, in Italia e all’estero; due antologiche, al Westfälischer Kunstverein di Münster nel 1972 ed a Palazzo Pitti a Firenze nel 2004; partecipato alle più prestigiose rassegne quali la Biennale di Venezia del 1966 (nella sala con Agostino Bonalumi e Paolo Scheggi), le Quadriennali di Roma del 1973 e del 1986, le Biennali di Milano del 1974, del 1983 e del 1994, oltre alle principali mostre storiche sull’arte italiana: “Linee della ricerca artistica in Italia 1960-1980” al Palazzo delle Esposizioni di Roma nel 1981; “Astratto-Secessioni astratte in Italia dal dopoguerra al 1990” alla Galleria Civica di Verona nel 1990; “Arte in Italia 1956/1968” al Museo Civico di Conegliano Veneto nel 1995; “Die andere Richtung der Kunsf. Abstrakte Kunst Italiens ’60/’90” alla Kunsthalle di Colonia nel 1997; “Pittura Analitica anni ’70” al Palazzo della Permanente di Milano nel 2007; “Pittura Aniconica” alla Casa del Mantegna di Mantova nel 2008; “Forme d’arte in Italia” alla Rotonda della Besana a Milano nel 2010 e “Percorsi dell’arte italiana” alla Vaf-Stiftung, Mart di Trento e Rovereto nel 2011. È stato docente di pittura presso le Accademie di Carrara, Bari, Venezia e Firenze.
Riccardo Guarneri Poetica analitica
presso Galerie21
Livorno – via Roma 94/a
dal 17 gennaio al 21 febbraio 2015
curatore Gianni Schiavon
inaugurazione sabato 17 gennaio ore 18.00
visitabile dal martedì al sabato con orario 17.00-20.00 (previo appuntamento negli altri giorni ed orari)
Print Friendly, PDF & Email

Translate »