energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Polcanto ricorda Don Sazzini Notizie dalla toscana

Borgo San Lorenzo (Firenze) – Il 21 settembre 2014 a Polcanto sarà organizzata una giornata dedicata alla memoria di Don Sazzini, parrocco della frazione dal 1941 al 1944, in occasione della ricorrenza dei 70 anni dalla sua morte, avvenuta l’8 settembre del 1944 per lo scoppio di una mina.

Il programma della giornata, organizzata dalla parrocchia di San Donato, prevede alle ore 11:00 la Santa Messa, alle 12:00 la deposizione dei fiori al monumento a lui dedicato (che in questi giorni è stato lucidato e ristrutturato per l’occasione) nella piazza della chiesa, alle 12:30 un pranzo conviviale organizzato per la delegazione ospite. Sarà infatti presente una delegazione da Monghidoro, comune dove il parroco nacque nel 1914 e dove il 7 settembre scorso, nella frazione natale, i parenti e il sindaco locale hanno organizzato una giornata in memoria, iniziata con una messa officiata da Don Maurizio Tagliaferri, pievano di Borgo San Lorenzo, e terminata con la deposizione di una lapide ricordo, alla presenza di più di 150 persone.

Don Sazzini morì a Polcanto l’8 settembre per lo scoppio di una mina, mentre si recava, pur conoscendo il rischio, a soccorrere un contadino suo parrocchiano, rimasto gravemente ferito in un campo minato per lo scoppio di un’altro ordigno. Il tributo che la Chiesa toscana ha pagato in vite umane nella seconda guerra mondiale è stato il più alto numero in Italia, ben 75 vittime.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »