energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Politeama pratese: fine settimana nel ricordo di Battiato Spettacoli

Prato – Sarà nel segno dell’omaggio a Franco Battiato il primo fine settimana di maggio al Politeama. Dopo l’incontro con Simona Marchini, il secondo appuntamento del ciclo Il sabato del Ridotto. Conversazioni fra scrittura e spettacolo vedrà protagonista sabato 7 maggio (dalle 10.30, ingresso libero) il giornalista e scrittore Guido Guidi Guerrera, autore del volume L’uomo dell’isola dei giardini dedicato al ricordo dell’artista siciliano di cui a breve ricorrerà il primo anniversario della scomparsa (18 maggio 2021): il libro, pubblicato da Minerva Edizioni, è impreziosito dalla pregiata copertina curata dall’artista pratese di fama internazionale Andrea Martinelli (anche lui sarà presente all’incontro) mentre le letture di alcune pagine saranno scandite dalla voce dell’attrice pratese Valentina Banci.

A condurre l’incontro sarà il giornalista de La Nazione Federico Berti. Una data non casuale, quella della presentazione dell’ultima fatica letteraria di Guerrera, non solo per l’avvicinarsi del primo anniversario della scomparsa del maestro: domenica 8 maggio (alle 21.15), il sipario del Politeama si aprirà per il concerto Alice canta Battiato, pensato solo per alcuni teatri italiani.

Tanti i contributi che arricchiscono le pagine del libro di Guerrera: da Filippo Destrieri, storico tastierista di Battiato, al giovane Giovanni Caccamo, da Antonio Ballista a Carlo Guaitoli. Quello che è emerge è il ritratto di un Battiato colto nella sua dimensione di quotidianità, raccontato fin dagli esordi della sua carriera e messo a fuoco da chi, come lo stesso autore, ha avuto la fortuna di frequentarlo.

L’uomo dell’isola dei giardini non è il primo libro su Battiato del giornalista pratese, ma stavolta l’autore ha scelto di far parlare alcuni personaggi che hanno condiviso tanti momenti con Battiato. Un lungo e intimo racconto in cui perdersi e ritrovare l’anima del grande Maestro che si era autodefinito “l’uomo dell’isola dei giardini” nella prima versione del suo sito web dal testo della canzone Haiku.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »