energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Polizia postale di Pisa, “Ci vogliono chiudere” Breaking news, Cronaca

Pisa Ieri pomeriggio, nell’ambito della presentazione da parte dei  vertici del Ministero dell’Interno alle organizzazioni sindacali  del documento “Nuova architettura Polizia Postale e delle Telecomunicazioni”, la polizia postale di Pisa ha avuto una sorpresa non certo gradita: infatti è prevista la cancellazione della sede pisana. Tutto ciò rientra nell’ambito della razionalizzazione dei presidi di polizia in atto.  “In Toscana – rende noto il Silp Cgil di Pisa – secondo le intenzioni del Dipartimento della P.S., rimarrà solamente il Compartimento di Firenze e le Sezioni Polizia Postale di Lucca e Grosseto”.
“Nelle province in cui non vi sarà più la Sezione di Polizia Postale, sarà istituita nelle Questure – continua la nota – una “sezione reati informatici” all’interno delle Squadre Mobili”. Si tratta di un progetto non ancora definitivo, avverte il sindacato di polizia, tanto che sono previsti altri incontri, ma di fatto l’obiettivo è quello di “definire questo processo entro l’estate”.
Al riguardo il Silp Cgil – conclude la nota – mantiene ferma la propria posizione di forte perplessità e di dissenso verso la chiusura di questi importanti uffici di polizia, chiedendo chiarezza su quali siano i criteri che hanno portato ad individuare gli uffici che dovranno chiudere e a ipotizzare questa nuova architettura in quanto in ogni caso resta per noi prioritario tutelare il personale, le professionalità e l’attività svolta al servizio dei cittadini”.
Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »