energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Polo museale della Toscana: ecco le aperture per Pasqua e Pasquetta Cultura

In occasione delle prossime festività pasquali, sono numerosi i musei, aree e parchi archeologici afferenti al Polo Museale regionale della Toscana (Ministero dei beni culturali e del turismo), che resteranno aperti nei capoluoghi ed altre località delle province toscane. Cominciamo da Arezzo:  si potrà visitare il Museo Statale delle Arti e Tradizioni Popolari dell’Alta Valle del Tevere (Palazzo Taglieschi) di Anghiari dalle 10 alle 19 per Pasqua e dalle 9 alle 18 per Pasquetta. Ad Arezzo saranno aperti, entrambi i giorni dalle 8.30 alle 13.30, il Museo Archeologico Statale “G. Cilnio Mecenate” e il Museo di Casa Vasari (nella foto), mentre il Museo Statale di Arte Medievale e Moderna sarà aperto dalle 8.30 alle 19.30 per Pasqua e dalle 14.15 alle 19.15 per Pasquetta. Infine sempre ad Arezzo apertura della Cappella Bacci, nella chiesa di San Francesco, con gli affreschi di Piero della Francesca, dalle 13 alle 18 domenica 5 aprile, e dalle 9 alle 19 di lunedì 6.

A Firenze: oltre al Museo di San Marco (aperto a Pasquetta dalle 8.15 alle 13.50), si possono visitare il Cenacolo di Andrea del Sarto (solo a Pasqua dalle 8.15 alle 13.50), la Villa medicea della Petraia (domenica e lunedì dalle 8.15 alle 18.30), il Giardino della Villa Il Ventaglio (solo domenica, sempre con orario dalle 8.15 alle 18.30), il Museo Archeologico Nazionale (domenica e lunedì dalle 8.30 alle 14) e la Villa medicea e Museo storico della caccia e del territorio di Cerreto Guidi dalle 10 alle 19 nel giorno di Pasqua e dalle 9 alle 18 per Pasquetta.

A Livorno. A Portoferraio (Isola d’Elba) funzioneranno a pieno regime i musei nazionali delle residenze napoleoniche: Villa San Martino e la Palazzina dei Mulini. Queste saranno visitabili dalle 8.30 alle 13.30 per Pasqua, mentre per Pasquetta entrambe apriranno alle 8.30, ma Villa San Martino chiuderà alle 13.30 e la Palazzina dei Mulini alle 19.30.

A Lucca: si potrà visitare il Museo nazionale di Palazzo Mansi dalle 13.30 alle 19.30 in entrambe i giorni.

A Pisa: il Museo nazionale della Certosa Monumentale di Pisa, a Calci, resterà aperto per Pasqua e Pasquetta dalle 8.30 alle 13.30, mentre il Museo Nazionale di San Matteo di Pisa sarà visitabile solo a Pasqua dalle 8.30 alle 13.30.

A Pistoia: in provincia sarà aperto entrambi i giorni il Museo Nazionale di Casa Giusti a Monsummano Terme con orario 8-14 e 15-18; a Pistoia resteranno aperti, solo a Pasquetta, l’ex-Oratorio del Tau e l’ex-
Oratorio di San Desiderio, entrambi con orario 8.15-13.30.

A Prato.  Anche la Villa medicea e Museo della natura morta di Poggio a Caiano sarà visitabile domenica e lunedì con orario sempre dalle 8.15 alle 18.30.

A Siena: apertura mattutina (ore 9-13) per la Pinacoteca Nazionale, sia a Pasqua, sia a Pasquetta.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »