energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Porto Livorno, cominciano i lavori di dragaggio Cronaca

Livorno – Sono iniziati ieri mattina i lavori preliminari per il dragaggio del lato nord del Molo Italia nel porto di Livorno, che porteranno il fondale a -13 metri. Un tubo di 300 metri, e di 900 mm di diametro, che servirà ad aspirare i fanghi dell’escavo fino alla Vasca di Colmata, alle spalle della Darsena Toscana è stato sistemato: verrà poggiato sul fondale del canale di accesso e, senza compromettere il transito delle navi, consentirà il trasferimento del materiale dragato dal Molo Italia direttamente alla Vasca di Colmata.

Tutto per ora procede “come da programma” ha comunicato il presidente dell’Autorità portuale livornese, Giuliano Gallanti, durante i lavori preliminari di posizionamento della tubazione, annunciando che “quella sul Molo Italia è la prima di una lunga e importante serie di attività di dragaggio che cambieranno presto il porto di Livorno, favorendo l’ingresso di navi di maggiori dimensioni rispetto a quelle cui eravamo abituati”.

“Nei prossimi giorni arriverà la draga – ha poi aggiunto il dirigente del settore dragaggi ambiente dell’Authority, Giovanni Mottae avrà una capacità di scavo di circa 30 mila metri cubi al giorno. Il lavoro, eseguito dalla ditta Sidra, si concluderà nell’arco di un mese e mezzo. In totale è previsto l’escavo di circa 500 mila metri cubi”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »