energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Portogallo in semifinale, Cristiano Ronaldo stende la Repubblica Ceca Sport

Il Portogallo è la prima squadra ad accedere alle semifinali di Euro 2012. Repubblica Ceca battuta 1-0 grazie alla rete di Cristiano Ronaldo, sempre più decisivo anche con la maglia della Nazionale.
Risultato finale bugiardo rispetto a quanto visto in campo. I lusitani hanno dominato gran parte della gara, creando un gran numero di palle gol. Lo stesso Ronaldo, prima di trovare la rete decisiva, ha centrato ben due pali, uno per tempo. 
Deludente invece la Repubblica Ceca. La squadra di Bilek ha esclusivamente pensato a difendersi,  cercando di colpire solo raramente in contropiede. E se la partita è rimasta "aperta" fino al 90', lo si deve solo a Petr Cech, autore di 3-4 parate salva risultato.

Cronaca partita. Il copione di gara è chiaro fin dai primi minuti. Portogallo teso in avanti a fare il match, Repubblica Ceca tutta schierata in difesa. Dopo 15-20 minuti senza particolari sussulti, i cechi iniziano a mostrare i primi segni di cedimento, e così si presentano le occasioni da gol per la squadra di Bento. Su tutte la più clamorosa nel finale, con Cristiano Ronaldo. Lancio in area, grande aggancio della punta che si gira in un fazzoletto e tira in porta, Cech sembra battuto ma ci pensa il palo a salvare il risultato.
Nessun cambiamento nella ripresa. La Repubblica Ceca continua a palesare grosse difficoltà dalla metà campo in su, l'assenza di Rosicky è devastante per la formazione di Bilek.
Il Portogallo continua a spingere, e Cr7 a sfiorare il gol. Il bomber delle merengues colpisce il secondo palo della gara su calcio di punione. Anche in questo caso c'è lo zampino di Cech, quasi impercettibile il suo tocco, a impedire il gol. Pochi minuti più tardi la rete dei lusitani arriva, ma è annullata per netto fuorigioco di Hugo Almeida. 
Le occasioni continuano a fioccare. Clamorosa quella capitata a Nani. L'esterno del Manchester United entra in area e conclude, trovando però all'ultimo la deviazione di un difensore che devia il tirofacendolo terminare di un soffio a lato. Il gol è comunque nell'aria, e alla fine il meritato vantaggio dei portoghesi arriva. Mancano poco più di dieci minuti alla fine: cross dalla destra, inserimento con i tempi giusti di Ronaldo che anticipa il difensore e batte Cech. 
Il gol chiude in pratica la partita. Nei minuti finali la Repubblica Ceca prova qualche mischia in area su calci di punizione, senza però avvicinarsi mai alla porta difesa da Rui Patricio. 
Successo meritato dal Portogallo che attende l'esito di Francia-Spagna (in programma il 23 giugno), per conoscere la prossima avversaria in semifinale.
 

Repubblica Ceca 0
Portogallo 1

REPUBBLICA CECA (4-2-3-1): Cech, Gebre Selassie, Kadlec, Sivok, Limbersky; Hubschman (85' Pekhart), Plasil; Jiracek, Darida (61' Rezek), Pilar; Baros. All. Bilek
PORTOGALLO (4-3-3): Rui Patricio; Pereira, Pepe, Alves, Coentrao; Moutinho, Veloso, Meireles (88' Rolando); Ronaldo, Postiga (40' Hugo Almeida), Nani (83' Custodio). All. Bento
ARBITRO: Howard Webb (Ing)
RETE: 35' st Ronaldo
NOTE: ammoniti Nani, Veloso, Limbersky

Foto: Sky Sport

Print Friendly, PDF & Email

Translate »