energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Pranzo di Natale più nostrano e cucinato Cronaca

Una famiglia su quattro impiega tra 3 e 5 ore per preparare il pranzo natalizio, e nel 12% delle famiglie si arriva addirittura a superare le 5 ore. Un'attenzione alla tavola più importante dell’anno giustificata dal fatto che  – ha sottolineato Coldiretti – il 92% degli italiani trascorrerà in Natale in casa propria o in quella di parenti e amici.  Se lo spumante si conferma come il prodotto immancabile delle feste e sarà bevuto da 44 milioni di italiani (87%) a ruota segue il panettone al quale non rinunceranno in 40 milioni (80%) che vince sul pandoro (prescelto da 34 milioni pari al 68%). La frutta locale – ha rilevato Coldiretti – vince per quasi 39 milioni di italiani (77%) su quella esotica o fuori stagione che quest’anno assaggeranno solo in 13,6 milioni (27%). Se abbandonano infatti le mode esterofile del passato con solo 3,5 milioni di italiani (7%) che si permetteranno le ostriche, 2,5 milioni (5%) il caviale e in 6,5 milioni (13%) stapperanno lo champagne. La tendenza a privilegiare un menu piu’ nostrano ha favorito gli acquisti nei mercatini che durante le feste sono frequentati da ben 23 milioni di italiani anche alla ricerca nel 34% dei casi – ha concluso Coldiretti – dei prodotti tipici dell’enogastronomia.

Foto www.buttalapasta.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »