energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Prato zona rossa, chiuse le scuole Breaking news, Cronaca

Prato – L’ufficialità scatterà oggi, ma già ieri, con una nota in tarda serata, dal comune di Prato il sindaco Matteo Biffoni aveva fatto sapere che ormai la situazione epidemiologica è tale da nn potere più rinviare i provvedimenti da zona rossa. 

“Con i 139 casi positivi di oggi  – la nota si riferisce a ieri 11 marzo  –  (il capoluogo supera Firenze per numero di contagi) Prato supera abbondantemente la quota dei 250 casi ogni 100mila abitanti e, ancora prima dell’ufficialità di domani, è certo che da lunedì la provincia pratese sarà zona rossa. Questo comporterà purtroppo anche la sospensione delle lezioni in presenza di tutte le scuole, di ogni ordine e grado, nonostante la richiesta del sindaco di tenere aperti gli istituti scolastici”.

“Ringrazio il Presidente Eugenio Giani e l’assessore regionale Alessandra Nardini che in questi giorni hanno ascoltato la richiesta di salvaguardare le lezioni in presenza come fu fatto lo scorso dicembre – sottolinea il sindaco Biffoni – la Regione ha condiviso questa proposta ma dagli approfondimenti normativi è emerso chiaramente che non vi sono margini di discrezionalità sulle regole da zona rossa, pertanto anche a Prato dovranno essere chiuse tutte le scuole e sospese le lezioni in presenza”. Oggi ci sarà l’ufficialità con il provvedimento regionale a firma del presidente Giani.

“Nell’ultima settimana vi è stato un picco di casi positivi, intervenire è assolutamente necessario – conclude Biffoni – personalmente, come ribadito più volte, avrei fatto scelte diverse sulla scuola, ma la legge è legge”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »