energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

“Premio Avanti e Coraggio”, tanti riconoscimenti Breaking news, Sport

Firenze – Andrà ad Edoardo Affini, un campione della categoria under 23, il “Premio Avanti e coraggio” (titolo voluto dall’indimenticabile Padre Agostino Bartolini di Borgo San Lorenzo sepolto nel giardino del convento della Castellina).

  Il premio, gestito da Giacinto Gelli e Luca Lamberti, sarà consegnato domenica 24 novembre al convento di Santa Lucia alla Castellina (Sesto Fiorentino) intorno a mezzogiorno dopo la Santa Messa. Nella lunga fila dei premiati anche il valdarnese Gabriele Benedetti della società Mastromarco Pistoia campione toscano della categoria under 23.

   Per il Premio alla carriera è stato scelto l’ex campione belga Roger De Vlaeminck; mentre il “Premio Azzurri d’Italia Alfredo Martini” è stato assegnato a Francesco Moser e Giuseppe Saronni due campioni che hanno dominato la scena ciclistica in un recente passato. 

  A Maximiliano Sciandri di Quarrata ex professionista di lusso ora direttore sportivo andrà il “Premio Ammiraglia d’oro”, riconoscimento riservato ai tecnici del nostro ciclismo. Il ”Premio Mario Sani” sarà ritirato da Antonio Tiberi, campione del mondo juniores a cronometro.

  Tra i premiati anche Sofia Collinelli (nel 2020 correrà nella squadra femminile di Vaiano); mentre il riconoscimento “Edo Gelli” è andato a Giovanni Visconti, capitano della attuale squadra professionisti “Neri” di San Baronto.

  Ed ancora. Premiati Rino De Candido tecnico federale degli juniores; a Valdemaro Bartolozzi il “Premio Filotex” squadra professionisti di Prato degli anni ottanta. Riconoscimenti a Claudio Chiappucci, ex campione del nostro ciclismo; all’esordiente Edoardo Cipollini nipote del “grande” Mario; a Faustino Coppi figlio del campionissimo Fausto.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »