energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Premio fotografico nazionale Giovanni Gargiolli Notizie dalla toscana

Fivizzano – Nasce il “Premio fotografico Nazionale Giovanni Gargiolli”, un concorso di fotografie organizzato dal Comune di Fivizzano in collaborazione con la Pro Loco di Fivizzano.

Obiettivo del concorso è quello di omaggiare e promuovere la complessa e illustre figura di Giovanni Gargiolli, (Fivizzano, 1838 – Roma, 1913) ingegnere, architetto e fotografo di Fivizzano che rivoluzionò il mondo della fotografia con la sua grande cultura. Gargiolli, infatti, non solo creò la prima associazione italiana di fotografi, scrivendo saggi tecnico-fotografici, ideando teleobbiettivi e apparecchi stereofotografici ma fondò e diresse anche il glorioso Gabinetto fotografico nazionale (Gfn), documentando puntualmente il patrimonio artistico italiano all’interno della difficile opera di catalogazione delle opere d’arte.

Tema del concorso è quello del “Viaggio italiano”, proprio in memoria di alcuni scatti e ricerche realizzate da Gargiolli: i partecipanti dovranno quindi immortalare i paesaggi, i monumenti, le piazze, le tradizioni e il folclore della nostra penisola restituendone una personale visione tramite i loro scatti a colori o in bianco/nero. Al concorso possono partecipare gratuitamente, con un massimo di tre foto, tutti i maggiorenni operanti sul territorio italiano. La giuria sarà composta da un “tecnico” e da quattro professionisti del settore: Francesca Nobili (assessore alla Cultura del Comune di Fivizzano), Giammarco Puntelli (docente, storico dell’arte e critico d’arte), Claudio Barontini (fotoreporter e ritrattista di celebrities), Serafino Fasulo (fotografo e art director della Fondazione Laviosa), Andrea Botto (fotografo, artista visivo e docente).

La giuria individuerà trenta fotografie finaliste che parteciperanno a una mostra in programma dal 12 luglio al 13 settembre 2020 nella storica biblioteca situata all’interno del trecentesco Convento degli Agostiniani di Fivizzano. Il vincitore assoluto, primo classificato del Premio fotografico Nazionale Giovanni Gargiolli riceverà, oltre a una targa ricordo, un assegno circolare di € 1.000 (Mille). Al secondo e al terzo classificato saranno consegnate le riproduzioni delle sculture “I Delfini”, simbolo di Fivizzano.

Ai fotografi inseriti nella mostra sarà invece consegnato un attestato di partecipazione. Per iscriversi c’è tempo fino alla mezzanotte del 15 maggio 2020. Le foto, la scheda d’iscrizione e il regolamento – scaricabili dalla home page del sito del Comune di Fivizzano, cliccando su www.premiogargiolli.it o dalla pagina Fb del Premio (Premio Fotografico Nazionale Giovanni Gargiolli) – dovranno essere inviati, in un’unica email, all’indirizzo di posta elettronica: iscrizione@premiogargiolli.it

Foto: Giovanni Gargiolli

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »