energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Premio Gramatica a Margherita Buy e Silvia Paoli Cultura

Un appuntamento culturale di livello, che permette di coniugare al meglio lo spettacolo con lo stare insieme, ma anche con la solidarietà. Questa l’anima del “Tempo Perduto e Ritrovato”, premio per il cinema e per il teatro dedicato a Irma ed Emma Gramatica, attrici di fama e talento, entrambe legate alla città di Signa.
“Il premio, giunto all’XI edizione, ha avuto negli anni un ruolo sempre più importante e continua ad esser conferito ad un attore di indiscussa fama e ad uno emergente – ha sottolineato il sindaco Paolo Bambagioni – In onore di due figure del teatro come le sorelle Gramatica l’edizione 2013 sarà tutta al femminile: saranno premiate Margherita Buy, icona prestigiosa del cinema italiano di qualità, e la fiorentina Silvia Paoli, per i giovani talenti”.

In tema si solidarietà ricordiamo che il Premio, oltre che dal Comune di Signa, è organizzato dall’associazione Pollicino Onlus, che nei mesi estivi accoglie un gruppo di bambini di Chernobyl e da anni è impegnata in attività di sostegno e assistenza.
“Siamo una piccola realtà – ha affermato il presidente Beppe Bonardi – con totale apertura di cuore sui bisogni di chi è meno fortunato”.

Per il comune di Signa, l’assessore alla cultura Giampiero Fossi ha ricordato “l’intimo rapporto che le sorelle Gramatica avevano con il territorio” e ha annunciato: “Stiamo lavorando per la realizzazione di un teatro, che sarà realtà entro la fine della legislatura”.
Marinella Fossi, assessore alle Pari Opportunità, ha sottolineato: “Sono felice che l’edizione 2013 vada a due donne, Margherita Buy e Silvia Paoli, entrambe di origine toscane”.

A presentare la serata evento, che come tradizione si terrà a Villa Castelletti a Signa sabato 26 gennaio (alle 19.30), saranno il giornalista Alberto Severi e il giornalista e cofondatore del premio, Fabrizio Borghini. Nelle scorse edizioni il riconoscimento è andato a grandi talenti, come Luca De Filippo, Barbara Enrichi, Giovanni Guidelli, Pamela Villoresi, Paola Gassman, Ugo Pagliai, Arnoldo Foà, Ilaria Occhini, Eros Pagni, Franco Interlenghi, Lucia Poli, Paolo Seganti, Daniela Morozzi, Massimo Ghini e Vittoria Puccini.

La premiazione, alla quale parteciperà l’assessore regionale alla cultura Cristina Scaletti, è patrocinata dal Comune di Signa e dalla Regione Toscana.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »