energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Premio Letterario “Arte di Parole”: decretati i 12 finalisti Società

Tra 500 racconti in gara firmati da studenti di tutta Italia, sono stati scelti oggi i 12 finalisti di “Arte di Parole”, il III Premio Letterario Nazionale per le Scuole Secondarie di II Grado ideato dal Salotto Conti in collaborazione con I.S.I.S. Gramsci/Keynes, patrocinato dal Comune di Prato e dalla Provincia di Prato, e sponsorizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Prato.
“La situazione non è così tragica, come fra gli altri, la dipinge Marco Lodoli – afferma Gianni Conti ideatore del Premio – perché la lingua italiana è un patrimonio che molti ragazzi sanno ancora coltivare piuttosto bene”.  Una dichiarazione decisamente in controtendenza rispetto al pensiero comune che guarda ai giovani studenti come a svogliati e sgrammaticati. È certo che dai racconti, e non solo dai 12 finalisti, emerge una buon bagaglio di letture e un gusto particolare per la parola raffinata ed elaborata. In ogni storia c’è l’impronta della letteratura nordamericana, ma si sente anche l’eco di una letteratura più densa e meno asciutta, a dimostrazione che i ragazzi ancora leggono, pensano e hanno voglia di mettersi in gioco.
Da un questionario inviato ai partecipanti, traspare con forza quanto intense siano in molti di loro la spinta creativa e la passione per la scrittura, visto che in molti hanno confessato che il loro scopo più grande sarebbe quello di entrare a far parte del firmamento letterario nazionale.
La mattina del 12 maggio conosceremo i vincitori del Premio durante un evento al Teatro Metastasio di Prato, e i loro racconti saranno pubblicati in un volume curato dalla casa editrice Polistampa. 
Domani i finalisti saranno inviati alla giuria esterna composta da Gianni Conti, dallo scrittore Francesco Recami (Presidente del Premio), dal giornalista Umberto Cecchi (Presidente della giuria), dallo storico Claudio Caponi, dall’assessore alla Cultura del Comune di Prato Anna Beltrame, dalla traduttrice Chiara Mugavero, dall’editore Antonio Pagliai, e da tre grandi firme del giornalismo italiano: Carlo Pestelli che scrive sul “Quotidiano Nazionale”, Paolo Di Stefano sul “Corriere della Sera” e Loredana Lipperini su “La Repubblica”.

Per informazioni www.salottoconti.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »