energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Premio “Lorenzo Bargellini”, lotte per la casa e mutamenti politico-sociali Breaking news, Cultura

Firenze – Torna il Premio Lorenzo Bargellini, giunto, fra grande successo, alla Terza Edizione. Il Premio venne istituito nel 2019 dalla famiglia Bargellini con Archivio Il Sessantotto, Fondazione Giovanni Michelucci, Istituto Ernesto de Martino, Cambio. Rivista sulle trasformazioni sociali, per tesi di laurea magistrale e di dottorato. Lorenzo Bargellini, leader del Movimento di Lotta per la Casa, è stato il protagonista indiscusso di oltre trent’anni di lotte sociali, interlocuzioni col potere, organizzazione dal basso di battaglie che dal diritto alla casa si allargano al diritto alla dignità di essere persona di ogni membro della comunità umana, nessuno escluso.

Alla luce dei dibattiti sulla città, i luoghi e i sensi dell’abitare e le politiche di inclusione abitativa, il Premio 2021 si propone di portare all’attenzione pubblica le tematiche intrecciate delle lotte per la casa, le forme di gestione dei patrimoni abitativi e degli spazi pubblici, le modalità politiche dell’agire individuale e sociale nonché le plurime forme di cittadinanza attiva connesse agli spazi e alle forme dell’abitare. Si invitano, dunque, a rispondere al bando gli allievi dei corsi di laurea magistrale e di dottorato i cui lavori di tesi abbiano affrontato con intelligenza critica e capacità innovativa queste aree di indagine e di applicazione dei saperi disciplinari, e il loro nesso.

Le tesi di Laurea magistrale o dottorale sui temi suddetti, dovranno essere inedite e discusse in un’università italiana o straniera negli ultimi tre anni, ovvero tra il 1 gennaio 2018 e la scadenza del bando al 1 febbraio 2021 e non potranno essere state presentate alle precedenti edizioni del Premio.
Al riconoscimento del Premio è associata la pubblicazione digitale edita dalla Fondazione Giovanni Michelucci del lavoro di tesi proposto, distribuita sulla pagina web della Rivista “Cambio. Rivista sulle trasformazioni sociali” e diffusa sui siti istituzionali dei promotori, insieme a una borsa di 1.000 euro finanziata dalla famiglia, dagli Enti promotori e da Cobas Firenze. La domanda di partecipazione al Premio 2021 dovrà pervenire entro e non oltre lunedì 15 febbraio 2022 secondo le modalità previste dal bando.
La proclamazione e la consegna del Premio, con una presentazione pubblica da parte dell’autore del lavoro di tesi e una tavola rotonda con i membri della Commissione, del Comitato ed ospiti esterni, si terrà il 4 giugno 2022 in sede da definire.
Il Comitato promotore, oltre alla famiglia Bargellini, vede la presenza dell’Archivio Il Sessantotto, Fondazione Giovanni Michelucci, Istituto Ernesto de Martino, Ass. Un Tetto sulla Testa, Unione Inquilini, Massimo Cervelli, Maurizio Lampronti, Stefano Sbolgi e Giuseppe Cazzato (Confederazione
Cobas), Angela Perulli (Università di Firenze) e Sabrina Tosi Cambini (Università di Parma).

Ecco alcune informazioni per la partecipazione al Premio. Ulteriori informazioni e il bando del Premo potranno essere richieste scrivendo a: premiolorenzobargellini@gmail.com

La domanda di partecipazione al Premio 2021 dovrà pervenire entro e non oltre lunedì 15 febbraio 2022. I concorrenti dovranno fornire entro tale data la seguente documentazione:  

domanda di partecipazione su carta libera con: 

dati anagrafici e fiscali (per i cittadini stranieri, una dichiarazione di domicilio fiscale) 

informazioni di contatto: indirizzo, e-mail e numero telefonico 

titolo e breve abstract del lavoro di tesi proposto (max 1000 car. spazi inclusi) 

copia della tesi di laurea in formato pdf, in allegato alla mail sino a 10 Mb o se superiore scaricabile tramite link su dropbox  o simili. 

La spedizione deve essere effettuata esclusivamente via e-mail al seguente indirizzo: premiolorenzobargellini@gmail.com

La Commissione giudicatrice del Premio 2021, il cui giudizio insindacabile sarà deliberato entro il 15 maggio 2022, è composta da:

Angela Perulli, sociologa, Università di Firenze 

Corrado Marcetti, architetto, già Direttore della Fondazione Giovanni Michelucci 

Dimitri D’Andrea, filosofo politico, Università di Firenze  

Christian G. De Vito, Bonn Centre for Dependency and Slavery Studies (BCDSS), Università di Bonn

Donato Bargellini, rappresentante della famiglia 

Abdelmajid Louchachha, membro del Consiglio direttivo dell’Ass. Un Tetto sulla Testa 

Coordina i lavori per il Premio: Sabrina Tosi Cambini, antropologa, Università di Parma.

Foto: Lorenzo Bargellini in un’opera di street art di Flavio Coppola

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »