energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Presentata la 44° Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Bianco di San Miniato Notizie dalla toscana

San Miniato (Pisa) -Questa mattina, presso il Business Center dell’aeroporto Galilei di Pisa, si è svolta la conferenza stampa “Il Tartufo Bianco di San Miniato prende il volo” di presentazione della 44° Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Bianco di San Miniato.

Alla conferenza erano presenti Vittorio Gabbanini, Sindaco di San Miniato, Delio Fiordispina e Cesare Andrisano, rispettivamente Presidente e Vicepresidente della Fondazione San Miniato Promozione.

Dato il crescente successo della manifestazione, quest’anno, per la prima volta nella sua storia, il gusto sarà protagonista assoluto per quattro settimane di seguito. Nei giorni 15, 16, 22, 23, 29, 30 novembre e 6, 7 e 8 dicembre 2014, il centro storico medievale di San Miniato diventerà il più grande laboratorio del gusto a cielo aperto d’Italia: oltre 120 espositori presenteranno le eccellenze enogastronomiche locali, ed amatori e visitatori si incontreranno per apprezzare le eccellenze dell’enogastronomia toscana ed italiana.

Numerose le novità di quest’edizione, tra cui l’inaugurazione del Parco del Tartufo, parco didattico dove si potrà effettuare la caccia al tartufo e la presentazione della Via Del Tartufo Di San Miniato, un percorso tematico dedicato al tartufo ed ai suoi luoghi d’eccellenza, zone d’origine, commercianti di tartufo, tartufai, vignaioli, fattorie, ospitalità, ristorazione ed antichi borghi.

Il 15 e 16 novembre sarà commemorato il bicentenario dell’esilio di Napoleone. Di origini sanminiatesi, l’Imperatore visitò il borgo per ben due volte. Per l’occasione sono previste degustazioni di prodotti enogastronomici locali, gourmet show ed incontri sul tema con esperti.

Le alleanze del gusto saranno invece protagoniste del secondo weekend, 22 e 23 novembre, che vedrà la partecipazione di molte città’ straniere ed italiane gemellate e non.

Il terzo appuntamento, 29 e 30 novembre, sarà riservato alle eccellenze della gastronomia italiana, con la partecipazione del noto gastronomo Edoardo Raspelli che presenterà i prodotti tipici del territorio.

Negli ultimi tre giorni di festa, 6, 7 e 8 dicembre, il tartufo incontrerà il Natale con iniziative dedicate alla pace e alla solidarietà.

Inoltre, nell’apposito spazio all’interno dell’Officina del Tartufo, in Piazza del Seminario, famosi chef nazionali ed internazionali, presentati da Veronica Maffei, prepareranno prelibati piatti al tartufo.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »