energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Presentato il Torneo Internazionale di tennis “Città di Prato” Sport

Firenze – Al Tennis Club Prato è stato presentato oggi mercoledì l’ormai tradizionale torneo internazionale “Città di Prato” giunto alla 33° edizione e riservato agli under 18.

A questo atteso evento parteciperanno circa 150 giovani tennisti provenienti da 33 nazioni e prenderà il via domenica 3 maggio con le partite di qualificazione. Il tabellone principale scatterà martedi 5 maggio e si concluderà con le finali domenica 10 maggio.

Direttore del torneo sarà Antonio Maccioni; mentre il referee sarà Riccardo De Biase. Il tabellone maschile sarà composto da 48 giocatori; mentre quello femminile di 32 giocatrici. Le partite saranno giocate sui campi del Tennis Club Prato (Via Firenze) ed il pubblico avrà libero accesso.

Nel maschile il favorito è il greco Stefanos Tsitsipas, numero 16 del ranking Itf. Come seconda testa di serie il canadese Alejandro Tabito (29° al mondo). Gli altri favoriti sono l’ungherese Mate Valkusz ed il brasiliano Igor Marcondes.

Tra gli italiani da seguire Marco Mosciatti e Samuele Ramazzotti.

Nel femminile la grande favorita è la francese Lucle Wargnier, numero 51 della classifica giovanile che precede le italiane Ludmilla Samsonova e Beatrice Torelli. Come quarta testa di serie la russa Adeliya Zabirova. Da seguire anche l’altra russa Anastasia Potapova.

Tra le azzurre da tenere d’occhio Letizia Stefanini ed Alessandra Simonelli entrambe del TC. Prato, oltre a Verena Hofer, che ha vinto questo torneo due anni fa, Anna Turati e Federica Mordegan.

Giovedi 7 maggio, alle ore 17, ci sarà una simpatica iniziativa : i bambini della scuola di tennis avranno l’opportunità di palleggiare con i partecipanti al torneo.

Oggi durante la presentazione hanno parlato il presidente del Tennis Club Prato Francesco D’Ambrosi; il

prefetto di Prato Maria Laura Simonetti; il sindaco di Prato Matteo Biffoni; il questore di Prato Filippo Cerulo; il comandante dei carabinieri Gabriele Stefanelli.

Hanno preso la parola pure il consigliere nazionale della Federtennis Guido Turi; il delegato del Coni Massimo Taiti; il rappresentante del Comune di Prato Luca Vannucci; il presidente onorario della Federtennis Paolo Galgani e il direttore sportivo del Tennis Club Prato Franco Mazzoni.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »