energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Presidente de “Il Forteto” arrestato per violenza sessuale Notizie dalla toscana

Rodolfo Fiesoli, attuale presidente della comunità “Il Forteto” è dalla mattina di oggi nel carcere fiorentino di Sollicciano. Fiesoli, 70 anni, è stato fra i fondatori  della cooperativa agricola di Vicchio, nata nel 1979 grazie ad un gruppo di giovani di Prato e Calenzano che lavoravano nelle parrocchie ed erano impegnati in attività sociali. Dopo aver attraversato alcune difficoltà negli anni Ottanta, negli anni Novanta “Il Forteto” è stato rinnovato grazie ad investimenti e nel 1998 è stata costituita la “Fondazione Il Forteto”, che compier ricerche di interesse sociale e promuove i diritti dei minori, delle persone svantaggiare e delle famiglie. Da oggi, però, la cooperativa mugellana è nella bufera a causa delle accuse piombate su Fiesoli, che è stato arrestato per maltrattamenti e violenza sessuale. Secondo gli inquirenti il settantenne, che si fa chiamare “il profeta” e che viene considerato una sorta di taumaturgo, avrebbe abusato sessualmente di almeno 10 persone, una delle quali minorenne. Nei suoi confronti è stata emessa un’ordinanza di custodia cautelare. Si tratta della seconda volta per il fondatore de “Il Forteto”, dato che nei primi anni Ottanta venne processato e condannato a due anni, sempre per maltrattamenti aggravati e violenza privata.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »