energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Preso in flagranza di “mazzetta” per una pratica edilizia Cronaca

E' così che per Lucio Canio Tolve, geometra comunale di Palazzo Vecchio, sono scattate le manette con l’accusa di concussione. “E’ la prima volta che lo faccio”, si sarebbe giustificato Tolve, interrogato dagli inquirenti. A denunciare il tentativo di estorsione sono state due potenziali vittime del dipendente pubblico, un architetto e un ingegnere, che, posti di fronte alla richiesta di Tolve di ‘ungere le ruote’, hanno deciso di rivolgersi all’autorità pubblica. A questo punto è stata organizzata la trappola, ed il geometra è stato bloccato e arrestato da agenti in borghese nel momento stesso in cui ha intascato la bustarella, ieri sera, in un bar di periferia del capoluogo toscano. Le indagini sono ora volte a verificare se il traffico messo in atto dal dipendente comunale fosse o meno una pratica ricorrente; per farlo, la polizia sta vagliando le carte di altri quattro fascicoli curati da Tolve.
Il Comune di Firenze, dal canto suo, getta acqua sul fuoco. “Si tratta di una situazione assolutamente individuale, di responsabilità personale”, ha detto l’assessore all’urbanistica Titta Meucci, cogliendo anche l’occasione di lanciare un appello a tutti i professionisti che si trovano a lavorare a contatto con gli uffici comunali: “vi chiediamo un piccolo sforzo di trasparenza, segnalateci tutte le anomalie in cui vi imbattete nell’operare con le strutture di Palazzo Vecchio”, è la sua raccomandazione.
Il Pdl, però, non ha perso l’occasione ed è andato all’attacco. “Dispiace rilevare come purtroppo, ancora una volta, l'opacità delle questioni urbanistiche a Firenze sia tornata a far parlare di sé”, accusa il consigliere e vicepresidente del consiglio comunale Jacopo Cellai – adesso ci aspettiamo che il sindaco Matteo Renzi riferisca dettagliatamente in assemblea, lunedi prossimo, su questa grave vicenda, e verifichi subito se si tratta o meno di un caso isolato”.

Foto www.orvietonews.it

Print Friendly, PDF & Email

Translate »