energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Presto l’Adsl sarà più veloce in tutto il territorio Pratese Internet

La provincia di Prato ha già una copertura Adsl del 99%. Vi sono, però, delle zone collinari e della parte montuosa del territorio provinciale che non hanno una connettività diffusa ed a banda larga. È soprattutto per garantire anche ai Comuni della Val di Bisenzio e del Montalbano che la Provincia di Prato si è attivata, come spiegato dall’assessore provinciale all’Innovazione, Alessio Beltrame, per migliorare la rete e portare la banda larga anche nelle zone che ancora ne sono sprovviste o nelle quali le connessioni Adsl non sono supportate in maniera adeguata. Anche se il Pratese ha una copertura Adsl capillare, infatti, quello che davvero conta è disporre di connessioni realmente veloci. Per questo è nato il progetto “Internet liberi tutti”, patrocinato dalla Regione Toscana e dalla Provincia di Prato. Grazie a questo, a breve, i due enti pubblici firmeranno un protocollo d’intesa per la posa di una nuova fibra ottica nelle aree pratesi in cui la connettività ancora zoppica e per rendere più efficiente la connessione wireless del capoluogo provinciale. Potenziare il WiFi a Prato, significherà migliorare i collegamenti fra scuole, biblioteche e centri civili. Garantire la connettività nelle zone meno battute dai gestori della rete, significherà emancipare queste aree dal loro isolamento telematico. L’obiettivo dichiarato di “Internet liberi tutti” è quello di raggiungere i 2 Mb di connessione entro il 2013 su tutto il territorio pratese e per questo la Regione ha messo a disposizione 1.000.000 di euro, mentre la Provincia di Prato ne investirà altri 600.000.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »