energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Prima neve in Toscana, imbiancato il Mugello, domani ancora neve in montagna Breaking news, Cronaca

Firenze – Cade la neve in Toscana sui rilievi, anche nelle zone colpite dal terremoto in questi giorni, che hanno visto, la notte scorsa, oltre 200 persone dormire nei ricoveri aperti dalla Protezione Civile. I fiocchi hanno imbiancato rilievi e passi dell’Appennino. Fiocchi sono scesi in Mugello, oltre all’alta Val di Bisenzio, nel Pratese. Innevati paesi di Montepiano e Sasseta, neve al Passo della Colla, della Raticosa, Giogo, Futa e Consuma.

Il maltempo ha avuto una leggera attenuazione in serata, ma una nuova perturbazione transiterà domani, venerdì 13 dicembre, causando piogge diffuse e temporali sparsi, più probabili sulla costa, neve in montagna sopra i 1000 metri, vento forte e mari mossi. Le piogge saranno più abbondanti e probabili in prossimità di Apuane, Appennino e rilievi vicini alla costa. In particolare, per Arcipelago e costa sud, la Soup ha emanato un codice arancione per mareggiate e vento, dalle 12 e fino a mezzanotte di domani, venerdì 13 dicembre. Dalla sera di oggi, giovedì e nella notte di domani, venerdì, possibili formazioni di ghiaccio nelle zone interne ed in particolare nelle aree interessate dalle nevicate.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »