energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Primarie Livorno, consenso bulgaro per Ruggeri Politica

Arriva da Livorno l'onda Ruggeri: il candidato a sindaco del centrosinistra che ha raggiunto quasi l'80% dei voti. Marco Ruggeri rappresenterà Pd, Sel, Idv, Psi e Centro Democratico alle prossime elezioni di maggio. 4399 al voto ieri, percentuale bulgara del 76, 57% per il candidato del Pd. Intanto, a Firenze, comincia l'ultima settimana di una campagna elettorale che si trascina stancamente e che per ora almeno non ha certo coinvolto la città. Ciò che si respira è aria di già visto e sentito. Non si scalda, l'atmosfera, neppure all'attacco diretto di Lo Presti a Nardella, che viene accusato di continuità. Del resto, la continuità con la giunta dell'ex-sindaco Renzi, per il “nominato” Nardella, non solo non è in discussione, ma rappresenta anche uno dei punti di forza della sua stessa candidatura. Lo Presti intanto affina le armi, e  domani proverà a spiegare di nuovo il suo progetto per una “città delle relazioni” al Teatro Puccini. La volta del civatiano Ghelli, che davvero rischia di giocare il ruolo del terzo “aggiunto” in questa partita,  sarà invece giovedì alla Flog alle 21,30, dove è annunciato l'arrivo di Pippo Civati, mentre Dario Nardella riunirà il suo “popolo” al Teatro Puccini mercoledì anche lui alle 21,30. Mentre il timore, come mormora qualche  rappresentante istituzionale del Pd regionale, resta sempre quello: il materializzarsi di un ostico “flop” partecipativo

Print Friendly, PDF & Email

Translate »