energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Primo Maggio a Pescaglia con “Entelechia canta De Andrè” Notizie dalla toscana

Pescaglia – Anche Pescaglia ha il proprio “concertone” del Primo Maggio, a ingresso gratuito. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Andrea Bonfanti ha infatti deciso di organizzare un evento all’aria aperta all’insegna della musica e del divertimento. L’appuntamento è alle ore 15.30 nel “pratone” di San Rocco in Turrite con l’esibizione degli Entelechia, formazione lucchese che ripropone con fedeltà le ultime apparizioni di Fabrizio De Andrè.

“Per la prima volta Pescaglia sarà protagonista con un evento musicale, che si inserisce nella tradizione nazionale dei concerti per la Festa del lavoro – spiega il sindaco, Andrea Bonfanti -. Proporremo buona musica, ricordando uno dei più grandi cantautori italiani. Sarà un evento per tutti, perché il Primo Maggio è sia un giorno di riflessione sulle tematiche relative al lavoro sia un’occasione di socializzazione e di aggregazione. Auspico quindi che i cittadini di Pescaglia e quelli dei territori limitrofi vogliano condividere con noi questa giornata”.

Entelechia è un progetto musicale attivo da 7 anni che riunisce artisti accomunati dalla passione per De Andrè. La formazione è così composta: Filippo Reisenauer, voce solista e chitarra acustica; Samuela Salani, voce e cori; Esther Todaro e Eanda Lutaj, flauti; Andrea Garibaldi, pianoforte; Piero Perelli e Nicola Moriconi, batteria e percussioni; Luca Santangeli, basso elettrico; Andrea Ricci, chitarra classica, chitarra acustica, ukulele, bouzouki, citar; Luca Ricci, synth.

Durante l’esibizione saranno proposte le canzoni che hanno reso più noto Faber, da quelle riarrangiate dalla Pfm, come Bocca di Rosa, Il Pescatore e La Canzone di Marinella, a quelle classiche.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »