energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Professioni del vino: saperi, innovazioni e formazione al Santa Chiara Lab STAMP - Università

Siena – Sono molte le professionalità che entrano nella filiera produttiva del vino e saranno sempre più specializzate, in un settore che si è molto evoluto e sviluppato, tra esigenze di qualità e sostenibilità delle produzioni. Tecnologie di vinificazione, sicurezza, igiene, certificazione, distribuzione, marketing e comunicazione sono alcuni dei molti ambiti che riguardano il mondo del vino e che dunque coinvolgono numerose tipologie professionali. Intorno a queste, la richiesta è di formazione specifica e aggiornamento continuo per nuove competenze, in un settore nel quale le tecnologie sono sempre più presenti e determinanti.

Un’occasione per riflettere su questi temi è stata offerta dal convegno “Wine Job – I professionisti al servizio delle eccellenze del territorio”, che si è tenuto venerdì mattina (26 gennaio) al Santa Chiara Lab dell’Università di Siena, con la partecipazione di rappresentanti di aziende, associazioni di categoria, docenti universitari.

Tra le iniziative di alta formazione sono in particolare state presentate quelle della Fondazione ITS E.A.T. – Eccellenza agro-alimentare toscana, con l’intervento del direttore Paola Parmeggiani, il master in “Vini italiani e mercati mondiali” (Sant’Anna), con l’intervento del dottor Alessandro Balducci, dirigente Unisi ed sommelier Ais, quelle dell’Università di Siena, con l’intervento della professoressa Sonia Carmignani, prorettore, e in particolare il nuovo master in “Wine Sustainability Management”, presentato dalla professoressa Maria Pia Maraghini, delegata del rettore per il Santa Chiara Lab.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »