energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Profugo da Lampedusa arrestato per spaccio a Grosseto Cronaca

Due profughi che ad agosto del 2011 sono arrivati a Massa Marittina (Grosseto) da Lampedusa sono finiti nei guai per droga. La Polfer ha fermato alla stazione ferroviaria di Grosseto un liberiano di 22 anni, adesso in carcere, e un suo amico, un nigeriano di 22, mentre stavano parlando con un gruppo di minorenni tra i 14 e i 15 anni. Una successiva perquisizione ha consentito di scoprire indosso al liberiano un involucro con 40 grammi di stupefacente, un misto tra hashish e marijuana. Inoltre, in casa del nigeriano a Massa Marittima, non e' stato trovato niente ed e' stato denunciato, mentre nell'appartamento occupato dal liberiano sono state ritrovate 81 dosi gia' confezionate di droga e le classiche bilancine di precisione. Il liberiano e' comparso davanti al gip Valeria Montesarchio per la convalida dell'arresto. Lo stesso giudice ne ha poi disposto la custodia cautelare in carcere.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »