energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Progetti di mobilita’ sostenibile: Pisa ancora in prima linea Innovazione

Nella giornata di ieri, mercoledi' 5 dicembre, l'Universita' di Pisa, la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, la Regione Toscana, la Provincia di Pisa, il Comune di Pontedera (Pisa) e Pont-Tech, hanno siglato un protocollo d'intesa triennale dedicato alla mobilita' ecosostenibile. Lo scopo dell'accordo sottoscritto e' il consolidamento, la valorizzazione e lo sviluppo di progetti in materia di mobilità a idrogeno e delle tecnologie a esso collegate. Fra il 2007 ed il 2012, simili accordi hanno portato, a fronte di investimenti per un totale di 10.000.000 di euro, dei quali 5.000.000 erogati da parte della Regione Toscana. i progetti di "H2-Filiera idrogeno", "Savia", "NanocatGeo", a Pisa sono stati realizzati veicoli ad ammoniaca ed altri imporanti progetti di mobilita' che utilizza l'idrogeno come fonte di alimentazione. Sono principalmente tre gli ambiti di interesse: lo sviluppo di un sistema di mobilità elettrica nelle principali città toscane, la progettazione di green process per produrre idrogeno e ammoniaca da utilizzare nella propulsione di veicoli sostenibili, nonche' la sperimentazione di prototipi a ridotto impatto ambientale per aree urbane e centri storici, porti e ospedali, aeroporti e aree produttive.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »