energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Progetto Alice: più facile l’accesso ai servizi per gli stranieri STAMP - Azienda

Il progetto Alice – Azioni Locali per l’inserimento dei cittadini esteri, rivolto a cittadini stranieri residenti nel territorio del Circondario Empolese Valdelsa, con l’obiettivo di aumentare la loro consapevolezza, la conoscenza e l’accessibilità ai servizi pubblici, che per tutto l’arco della vita accompagnano e supportano i cittadini, si è articolato in due fasi di lavoro.  Nella prima fase è stato realizzato un kit informativo a schede, tradotto in arabo, albanese, rumeno e cinese, con l'obiettivo di migliorare la conoscenza e l’accessibilità dei servizi pubblici e delle opportunità presenti sul territorio. Il kit è molto agile e breve, fornisce informazioni di orientamento e di primo livello ed è stato realizzato tramite un lavoro di gruppo che ha visto coinvolti: gli URP dei Comuni di Empoli, Castelfiorentino e Fucecchio, l’URP della ASL11, i Centri Per l’Impiego di Empoli, Castelfiorentino e Fucecchio, l’Associazione Kappaerre di Castelfiorentino, alcune mediatrici culturali e linguistiche che da anni operano sul nostro territorio, il Servizio di Gestione Associata Migranti del Circondario e l’ASEV.

Il kit è suddiviso in 8 sezioni tematiche, corrispondenti ad altrettante schede: Casa, Famiglia, Lavoro, Documenti, Formazione, Salute e Sociale Scuola; è disponibile gratuitamente sia nella versione cartacea che in quella on-line sul sito del Circondario in modo da permettere il loro agevole aggiornamento e la possibilità di essere utilizzate oltre quelle attualmente stampate.

La seconda fase, di diffusione e disseminazione delle schede informative, con 47 incontri di informazione sul kit inizierà dalla prossima settimana. Tali incontri sono stati pensati principalmente per i lavoratori stranieri (incontri da svolgere nei Centri per l’Impiego) e per i genitori stranieri delle scuole del Circondario Empolese Valdelsa (incontri da svolgere in collaborazione con le scuole). Gli appuntamenti informativi, tenuti da formatori (Associazione Kappaerre) con il supporto di mediatori linguistico culturali, sono un’opportunità per le scuole di ogni ordine e grado perché possono rappresentare un momento di incontro e di maggior coinvolgimento dei genitori stranieri. Vogliono essere anche uno spazio di diffusione di informazioni che possono contribuire a una maggiore consapevolezza dei servizi territoriali e delle modalità di partecipazione attiva alla vita del Circondario. Gli incontri costituiscono inoltre una valutazione del lavoro svolto con l’elaborazione del kit e lo spunto per eventuali miglioramenti.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »