energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Progetto NEXUS: due seminari all’Università di Siena STAMP - Università

Siena – “Corpi Automi Semidei parentele ibridazioni tecnologie” è il titolo del seminario che si terrà all’Università di Siena mercoledì 20 maggio, organizzato dal corso di laurea magistrale in Antropologia e Linguaggi dell’Immagine del Dipartimento di Scienze Sociali Politiche Cognitive.
Nell’aula H del polo umanistico in via Fieravecchia, alle ore 15.30, interverranno Antonio Marazzi, dell’Università di Padova, su “Parentele artificiali: nuovi rapporti tra natura e cultura”.
Alberto Mazzoni, della Scuola Superiore Sant’Anna, su “La possibilità del neuromorfo”; Pericle Salvini, della Scuola Superiore Sant’Anna, su “Quel che resta del corpo: tra robotica, neuroscienze e intelligenza artificiale”, Riccardo Putti, dell’Università di Siena, su “Il corpo ibrido tra scienza e immaginario”; Clara Henrietta Borgstrom, del Laboratorio Ars Videndi dell’Ateneo senese, che presenterà un video sul robot operatorio Da Vinci.
Il seminario di studio è organizzato nel quadro del Progetto NEXUS – L’incontro tra la macchina e l’uomo nell’immaginario, nella tecnica, nella scienza contemporanei, finanziato dal Miur nell’ambito della Diffusione della Cultura Scientifica 2014.
Sempre per il progetto Nexus, mercoledì 27 maggio, si terrà un altro seminario dal titolo “La parentela nell’era della sua riproducibilità”, con gli interventi di Alessandra Gribaldo (Università di Modena e Reggio Emilia) e Simonetta Grilli (Università di Siena).
Anche questo incontro è organizzato nell’aula H del Polo Umanistico Via Fieravecchia.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »