energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Programma tutto novecentesco nel concerto di Bruno Canino a Suoni riflessi Firenze, My Stamp

Domenica 3 novembre alle 11 in Sala Vanni a Firenze il pianoforte del maestro Bruno Canino dialogherà con il clarinetto di Marcello Bonacchelli e il violino di Pino Tedeschi in un intrigante percorso musicale nel Novecento. Sabato 2 novembre alle 18 “Svelare la musica” con Canino, Mario Ancillotti e Matteo Fossi in preparazione del concerto.

———————————————

“Bruno Canino: la musica è pensiero” è il titolo del terzultimo concerto di Suoni riflessi 2019, in calendario domenica 3 novembre mattina, alle 11, in Sala Vanni, che vedrà come protagonista questo grande maestro del pianoforte restìo a ogni forma di divismo.

Il programma è tutto novecentesco, con musiche di F. Busoni (Toccata), S. Bussotti (Bartok – Busoni capriccio di 34 microkosmos), B. Bartok (Contrasts), P. Hindemith (Suite 1922), A. von Webern (Variationen op. 27) e I. Stravinskij (Piano Rag Music e Tango). A lui si uniranno due musicisti dell’Ensemble Suoni Riflessi: Marcello Bonacchelli al clarinetto e Pino Tedeschi al violino.

«Canino – scrive Mario Ancillotti nel libretto di sala – mi ha sempre dato almeno tre impressioni sovrapposte: internazionalità, l’essere antidivo, intelligenza. Qualità che ne fanno un personaggio unico e che si riflettono nel programma scelto, ricco di collegamenti evidenti o sotterranei e di ironia».

I biglietti saranno in vendita circa mezz’ora prima dell’inizio al botteghino di Sala Vanni (piazza del Carmine al n. 19). Per prenotare: 055-699223, amicisuoniriflessi@gmail.com. Biglietto intero 12 euro, ridotto 8 euro. Chi ha la card di Rete Toscana Classica ha diritto alla riduzione.

 

Sabato 2 novembre alle 18 in Sala Vanni (ingresso libero) Bruno Canino interverrà con Mario Ancillotti e con Matteo Fossi all’incontro di “Svelare la musica” in vista del suo concerto domenicale: una chiacchierata fra importanti musicisti su alcuni dei segreti e delle curiosità dietro alle musiche in programma e al modo in cui saranno interpretate.

 

Per ulteriori informazioni: pagina Facebook “Suoni Riflessi” o il sito web www.suoniriflessi.it.

 

Addetto stampa Lorenzo Sandiford, 333-3459187,  lorenzo.sandiford@gmail.com

 

La realizzazione di questa manifestazione è stata possibile grazie alla sensibilità di sponsor istituzionali (Comune di Firenze, Regione Toscana, Estate Fiorentina, Fondazione CR Firenze) e di alcuni soggetti privati: da Banca Mediolanum e Apartments Florence (www.apartmentsflorence.it) in primis, a Fattoria Ugo Bing, Onerati Strumenti Musicali, Savino del Bene, 2Next. Senza dimenticare gli Amici di Suoni riflessi.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »