energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Proiezione del film Andrej Rublëv di Tarkovskij Notizie dalla toscana

In occasione della giornata inaugurale di In Christo / Bо Xrисtе, mercoledì 21 dicembre, verrà proiettato a Firenze Andrej Rublëv, il film del grande del regista russo Tarkovskij, di cui fra pochi giorni ricorrono i 25 anni dalla morte. La proiezione del film a ingresso gratuito, con orario continuato a partire dalle ore 10.30 ed ultimo spettacolo alle 20.00, si terrà presso il Centro Arte e Cultura dell’Opera di Santa Maria del Fiore in Piazza San Giovanni 7.
Uno dei grandi film degli anni Sessanta, divenuto leggenda ancora prima di essere proiettato in pubblico, Andrej Rublëv fu girato dal regista nel 1966. Avversato dalle autorità russe che ne imposero la censura in patria fino al 1972, fu solo grazie alle pressioni esercitate dal Ministro della Cultura francese del tempo che il film poté essere presentato fuori concorso al Festival di Cannes nel 1969 riscuotendo un enorme successo. Il film narra la vita del monaco-artista Rublëv sullo sfondo di una Russia messa a ferro e fuoco dalle invasioni asiatiche e sconvolta dalle lotte di potere tra piccoli potentati.
Andrej Rublëv (1360 – Mosca 1430), il maggior pittore russo di icone, è uno dei protagonisti dell’ostensione di tre preziose icone di arte antica russa nel Battistero di Firenze, In Christo / Bо Xrисtе, dal 21 dicembre 2011 al 19 marzo 2012, nata nell’ambito dell'Anno della cultura italiana in Russia e russa in Italia e organizzata dalla Fondazione per le scienze religiose Giovanni XXIII di Bologna in collaborazione con Arcus Spa, Diocesi di Firenze, Opera di Santa Maria del Fiore e Regione Toscana. Le opere provengono dalla State Gallery Tretyakov a Mosca, e saranno esposte per la devozione per la prima volta in una chiesa dopo la loro musealizzazione avvenuta in seguito alla Rivoluzione del 1917. Accanto al capolavoro di Rublëv l’Ascensione del 1408, facente parte dell’iconostasi della cattedrale della Dormizione della città di Vladimir, saranno visibili la maestosa icona della Madre di Dio Odighitria, realizzata alla fine del XIII secolo a Pskov, uno dei centri artistici della Russia antica e la Crocifissione eseguita da Dionisij nel 1500.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »