energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Prorogata fino al 13 settembre “La terra (ri)trovata” di Giuliano Censini a Lucignano Arezzo, My Stamp

LUCIGNANO – Doveva concludersi mercoledì 2 settembre, ma il Comune di Lucignano ha deciso di prorogare fino a domenica 13 settembre 2020 la mostra “La terra (ri)trovata”, personale di pittura di Giuliano Censini allestita nel Museo Comunale di Piazza del Tribunale 22.

L’esposizione è stata visitata da tanti turisti fin dalla sua apertura del 26 luglio. L’inserimento dallo scorso gennaio nel Club dei Borghi più Belli d’Italia ha infatti ulteriormente acceso i riflettori su Lucignano e sugli eventi estivi organizzati nel centro storico.

Giuliano Censini, uno dei principali pittori toscani della sua generazione, espone una serie di opere eseguite con tecnica mista, in parte inedite, che dialogano con il prezioso patrimonio artistico locale. Il filo conduttore è l’esigenza per il pittore di riappropriarsi dei luoghi dell’infanzia e di quel mondo rurale della Val di Chiana da cui proviene la famiglia. Censini lo fa attraverso il suo originale linguaggio informale e materico, che tende a esaltare, in un intimo percorso, i segni di una terra miracolosamente plasmata dalla natura e dalla mano dell’uomo. Un progetto espositivo che celebra il ritmo del tempo e l’importanza della memoria, che si confrontano con un presente in evoluzione e un futuro ancora da svelare.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »