energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Protesta degli operatori balneari massesi contro la legge Bolkestein Notizie dalla toscana

Entro il 2015, secondo le direttive della legge europea Bolkestein, le concessioni demaniali dei terreni marittimi dovranno essere messe all’asta senza diritto di prelazione per chi già possiede uno stabilimento balneare. Per protestare contro il rischio di perdere i propri bagni versiliesi circa 100 operatori balneari hanno sfilato oggi, 16 ottobre, lungo le strade di Marina di Massa (Massa-Carrara). La protesta, inscenata sulla spiaggia massese e nei pressi del pontile, non ha causato gravi disagi alla circolazione del viale a mare. Per sensibilizzare l’opinione pubblica sugli effetti della legge Bolkestein, poi, i manifestanti hanno distribuito volantini informativi e scritto sulla sabbia con gli ombrelloni «no aste».

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »