energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Provincia di Firenze: Barillari e Cavaciocchi (Pdl) smentiscono passaggio all’Udc Politica

Le dimissioni del capogruppo del Popolo delle Libertà, Samuele Baldini, hanno generato molte voci circa presunti abbandoni del gruppo Pdl di Palazzo Medici Riccardi. Dapprima è stato, con molta ironia, il consigliere provinciale Salvatore Barillari a smentire le notizie apparse sulla stampa circa un suo possibile passaggio all’Unione di Centro. Gli autori degli articoli, ha spiegato Barillari, sono male informati. Le dimissioni di Baldini, ha continuato il consigliere della Provincia di Firenze, hanno messo il gruppo «nei casini», ma non «con Casini». Quando l’ex capogruppo lo ha informato delle sue dimissioni, ha continuato, «sono rimasto Di Pietro, visto il rapporto che ci Lega, senza contare che avevamo gli stessi Fini politici. Per riprendermi dalla dipartita politica (quella vera), come cura antistress ho pensato anche a Ferrero (fa una crema di nocciole ottima), magari solo un cucchiaio, per restare più Bersani e più belli. Sa com’è, visto il Vendola che tira bisogna farsi trovare pronti ed in forma». Ma dopo aver scherzato, Barillari è tornato serio ed ha chiarito che nessuno dei consiglieri Pdl in Provincia ha mai pensato di lasciare il gruppo per accasarsi in altri partiti. Il Pdl, ha concluso il consigliere, è compatto ed unito, anche a Palazzo Medici-Riccardi. Nonostante le dichiarazioni di Barillari, però, anche un altro nome facente capo al gruppo Pdl in Consiglio provinciale è stato accostato al gruppo Udc. Si tratta di Carla Cavaciocchi che, secondo notizie apparse sui giornali negli ultimi giorni, sarebbe prossima a lasciare il Pdl per il partito di Casini. La consigliera è dunque intervenuta oggi, 27 febbraio, a smentire queste «informazioni menzognere», come lei stessa le ha definite. Evidentemente, ha spiegato la Cavaciocchi, non è stato sufficiente tranquillizzare i sostenitori del Pdl via Facebook. «Chi mi segue da anni – ha dichiarato con toni meno pacati del suo collega Barillari – conosce la mia storia politica, la mia coerenza, la mia passione e il mio attaccamento al partito che ho visto nascere e che ho contribuito a far crescere, in città e nel territorio provinciale fiorentino». «La sottoscritta Carla Cavaciocchi – ha concluso – non nutre nessun dubbio sulla sua appartenenza politica e di partito, che è stata Forza Italia prima e Pdl ora».

Foto: www.rightnation.it

Print Friendly, PDF & Email

Translate »