energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Provincia di Pisa: 8 progetti in difesa del territorio Ambiente

Pisa – Preparare il nostro territorio alle prove, sempre più aspre, a cui è sottoposto per effetto delle avversità meteo e, non da ultimo, per prevenire o permettere una migliore azione di contrasto agli incendi boschivi. E’ un investimento sulla prevenzione e per il futuro quello messo in campo dalla Provincia di Pisa in questi giorni: oltre 1.300.000 euro in otto progetti per attività di salvaguardia dal dissesto idrogeologico tramite le sistemazioni idraulico forestali e interventi di prevenzione delle emergenze legate al rischio incendi. Sette cantieri partiranno a breve, mentre uno, nel Comune di Buti, riguardante la sistemazione e la protezione di una pendice in frana, è già in fase di ultimazione. “Investiamo in un settore, quello forestale, spesso considerato ‘povero’ e trascurato”, spiega il presidente della Provincia di Pisa Andrea Pieroni. “E’ un segnale importante perché sono questi tipi di interventi che ci consentono di prevenire o limitare le conseguenze delle sempre più frequenti alluvioni e frane, a cui non vogliamo dare risposte solo in termini emergenziali”.

Alla conferenza stampa di presentazione hanno preso parte gli amministratori di alcuni tra i Comuni interessati: il sindaco di Palaia, Marco Gherardini, quello di Vicopisano, Juri Taglioli, e l’assessore all’ambiente di Calci, Stefano Tordella; insieme a loro, anche i vertici di Confcooperative e Lega Cooperative: i cantieri, affidati a imprese del territorio, avranno infatti una ricaduta occupazionale miratamente locale, impegnando per circa un anno tra le 25 e le 30 persone.

I lavori ammessi a contributo hanno riguardato sia i boschi dei rilievi collinari interni che le pinete litoranee unitamente alle estese aree boscate presenti sui complessi montuosi della nostra provincia. “Gli interventi – sottolinea il presidente Pieroni – hanno lo scopo di prevenire il possibile dissesto di pendici la cui stabilità è stata messa a dura prova da eventi meteoricio dal passaggio di devastanti fronti di fiamma che hanno distrutto la vegetazione forestale con conseguente destabilizzazione dei suoli.Le risorse messe a disposizione sono il frutto della progettualità della Provincia di Pisa, che ha così ottenuto i fondi necessari messi a disposizione dalla Regione Toscana all’interno della programmazione per lo sviluppo rurale”.

Nello specifico due progetti di prevenzione del dissesto idrogeologico e di sistemazione dei versanti potranno mettere in sicurezza due aree poste in un ambito estremamente sensibile del nostro territorio quale è quello del Monte Pisano nei comuni di Calci e San Giuliano Terme. I lavori riguarderanno poi: attività di gestione silvi-colturale sostenibile delle pinete litoranee poste nell’area protetta del Parco Regionale di Migliarino San Rossore Massaciuccoli; interventi di prevenzione del dissesto idrogeologico a tutela dei versanti e dei boschi che circondano il borgo di Toiano (Palaia), una delle tante perle incastonate nel nostro territorio; operazioni di difesa e messa in sicurezza di pendici boscate scoscese quali quelle che circondano l’abitato di Montescudaio; lavori di ripristino di una frana e recupero delle antiche sistemazioni idrauliche di versante in comune di Calci insieme ad altri interventi puntuali, ma non meno importanti, per la messa in sicurezza dei torrenti ed il ripristino o la nuova realizzazione di infrastrutture per la prevenzione e la lotta agli incendi boschivi.


I progetti

Interventi di ripristino di viabilità forestale in località Lombardona.
Comune di Vicopisano: 17.296,00 euro

Interventi di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza a lveo e sponde del rio Grande. Comune di Vicopisano: 48.398,06 euro

Interventi di ripristino e stabilizzazione di frana ed aree forestali limitrofe. Comune di Calci, frazione Castelmaggiore: 248.880,00 euro

Interventi di diradamento e spalcatura di pinete di Pino domestico nella Tenuta di San Rossore: 92.374,01 euro

Interventi di ripristino di viabilità forestale Focetta – Campo dei Lupi. Comune di Vicopisano: 44.690,13 euro

Interventi di ripristino e sistemazione di versante con tecniche di ingegneria naturalistica in comune di Montescudaio: 355.020,00 euro

Interventi di sistemazione idraulico forestale con tecniche di ingegneria naturalistica per la sistemazione di versanti in località Toiano. Comune di Palaia: 461.862,78 euro

Totale: 1.268.520,97 euro

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »