energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Pugilato: tutti i numeri del Memorial Giovanni Nepi Sport

Firenze – Questi sono gli invidiabili “numeri” del Torneo di pugilato “Memorial Giovanni Nepi” in programma da domani sabato al 2 aprile a Firenze (Palestra La Montagnola, Rione Isolotto).

Sono 11 le giornate degli incontri (ad eliminazione diretta); 141 i pugili iscritti in rappresentanza, per la prima volta, di tutte le province della Toscana; 108 gli incontri (inizio sempre ore 16) riservati alle categorie schoolboys, youth, junior, èlite e senior. Ed èlite femminile.

E’ un evento dedicato ad una figura mitica della boxe, ad un personaggio che ha lasciato un segno profondo ed indelebile nel mondo del pugilato non solo fiorentino.

Nepi, classe 1910, era un fiorentino doc. Ed è stato un pugile di talento tanto è vero che ha disputato ben 150 matches senza mai perdere per k.o. Ma la sua figura svetta, forse in modo prevalente, nel ruolo di maestro di boxe. Tantissimi pugili, alcuni poi divenuti campioni, sono cresciuti alla sua scuola.

Nella lunga carriera di insegnante Nepi ha diretto pure la squadra universitaria fiorentina e varata, con Lorenzo Dani e Gino Latini, la squadra nazionale.

La sua vita è stata segnata dolorosamente dalla seconda guerra mondiale, durante la quale venne catturato e deportato in Germania e rimase nei campi di concentramento fino alla conclusione del conflitto nel 1945.

Ritornato a Firenze manifestò subito una grande passione per il pugilato. Fu merito suo e di Carlo Raddi – ex pugile e padre di Luciano a suo tempo campione italiano dilettanti – la ripresa nel capoluogo toscano della boxe e l’esibizione a Firenze, nel quadro dell’attività delle Forze Armate Alleate, di un asso come J. Walcott che poi conquistò il titolo di campione del mondo dei pesi massimi.

Dunque Nepi, personaggio significativo ed indimenticabile, merita che anche questa edizione del trofeo a lui dedicato presenti già i “numeri” per un sicuro successo. E’ un’edizione curata da Marco Carnasciali del Centro Sport Combattimento Firenze e Luciano Polvani del Boxing Club Firenze, le due società che organizzano questo atteso ed importante evento.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »