energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Pusher marocchino arrestato al porto di Livorno Notizie dalla toscana

Erano 3 mesi che scampava alla cattura, ma ieri, 21 gennaio, è stato acciuffato dalla Polmare di Livorno. A finire in manette un marocchino di 30 anni, Mustapha Ed Dghoughy, che era ricercato dall’ottobre del 2011 a seguito di un’ordinanza di cattura del Tribunale di Livorno, che aveva emesso il mandato nell’arco di un’inchiesta per spaccio di stupefacenti. Dopo 3 mesi di ricerche, il trentenne marocchino è stato catturato mentre tentava di imbarcarsi sulla Ikarus Palace della Grimaldi Lines che partiva dal porto di Livorno. Sempre a Livorno la polizia indaga su quanto accaduto ieri ad un’anziana di 83 anni. La donna avrebbe aperto la porta della sua abitazione ad una truffatrice che si sarebbe spacciata per un’addetta alla rilevazione di dati per un’indagine sugli anziani. La falsa rilevatrice avrebbe chiesto alla donna se aveva compilato i moduli che le erano stati inviati, e questa si è messa alla ricerca dei fogli. Mentre cercava la modulistica mai ricevuta, la truffatrice ha acciuffato i gioielli dell’ottantatreenne e se ne è andata.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »