energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Quattro cinesi arrestati per tentato sequestro di una prostituta a Firenze Notizie dalla toscana

Sono stati denunciati per tentato sequestro di persona i 4 cinesi che, intorno alle 2.00 di oggi, 2 novembre, hanno picchiato e tentato di rapire una prostituta albanese di 28 anni che svolgeva la sua attività in via Forlanini, a Firenze. La giovane è stata abbordata dai quattro cinesi a bordo di una vettura, che le hanno chiesto una prestazione sessuale. La prostituta ha indicato loro un parcheggio appartato dove consumare il rapporto, quindi si è avviata a piedi con due dei clienti. Ad un certo punto, però, i due uomini hanno iniziato a strattonarla e picchiarla. Una collega della giovane albanese è venuta in suoi aiuto, ed assieme le due donne si sono date alla fuga. A questo punto, però, anche gli altri due aggressori si sono precipitati sulla donna e l’hanno costretta violentemente a salire a bordo della loro auto. Solo l’intervento congiunto di due prostitute presenti nel parcheggio è riuscito a mettere in fuga i quattro malviventi. La polizia, contattata dalle prostitute, si è messa in azione per rintracciare gli autori della barbare aggressione, che sono stati catturati in viale Guidoni, a poca distanza dal luogo della violenza. Si tratta di quattro giovani di età compresa fra 22 e 27 anni, due dei quali, fra l’altro, non sono in regola con la normativa sull’immigrazione.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »