energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Quattro indagati nei cantieri dell’Alta Velocità fiorentina Notizie dalla toscana

La Procura di Firenze ha disposto il sequestro probatorio di nove scarichi nei due cantieri dell’Alta Velocità delle stazioni di Campo di Marte, Firenze Rifredi ed in quello di via Circondaria. Nonostante non sia stato dato alcun ordine di interruzione dei lavori, le ditte che conducono i lavori nei cantieri fiorentini dell’Alta Velocità ferroviaria non potranno più essere utilizzate le fogne pubbliche per scaricare le acque industriali. Dalle indagini della polizia fiorentina, scattate a seguito di una segnalazione di Arpat, è emerso infatti che le acque reflue venivano smaltite senza autorizzazione nelle fogne pubbliche. Gli operatori del Corpo Forestale dello Stato verificheranno, nei prossimi giorni, che la prescrizione sia stata rispettata. Nell’ambito dell’inchiesta sono indagate quattro persone, i responsabili delle società che svolgono i lavori.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »