energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Quelle panchine possono valere la libertà Foto del giorno

Firenze – Minori autori di reato hanno restaurato 15 panchine in legno distribuite lungo il Viale dei Colli. Sette di queste, collocate al Piazzale Galilei e presentate stamani, hanno una targa in ottone con incise frasi di personaggi storici legate al concetto di ‘errore come opportunità’. L’operazione, realizzata col determinante contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, è stata resa possibile dall’importante lavoro svolto dalle Associazioni APAB e ALETEIA in stretta collaborazione col Comune di Firenze. 

Tutto il lavoro di pulitura e di restauro delle panchine, durato circa sei mesi, è stato compiuto infatti da 12 giovani italiani e stranieri, dai 17 ai 22 anni, che hanno compiuto reati di droga e furti e che sono stati messi alla prova con provvedimento del Tribunale di Firenze. Una positiva valutazione di questa attività potrebbe valere l’annullamento della condanna. ‘’Per questo motivo – ha spiegato Gaia Citriniti, Vicedirettore dell’Associazione APAB Istituto di Formazione – abbiamo voluto aggiungere delle targhe ad una parte delle panchine, perchè riteniamo che anche l’errore possa costituire una opportunità di crescita e di maturazione dell’individuo’’.  

Print Friendly, PDF & Email

Translate »