energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Raccolta differenziata rifiuti, apre eco-compattatore a Dicomano, è il terzo in Toscana Cronaca

 Dicomano (Firenze) – L’eco-compattatore che entra in funzione a Dicomano, dopo l’inaugurazione di oggi cui è intervenuta anche l’assessore all’ambiente della Regione Federica Fratoni oltre a sindaco, amministrazione comunale  e rappresentanti dell’azienda di igene urbana, è un vero e proprio segnale di svolta nella considerazione dei rifiuti e del loro smaltimento. Il perché risiede nella natura stessa della macchina installata. Si tratta infatti di  un sistema ecologico utilizzato per la raccolta differenziata dei rifiuti che consente il ritiro e la compattazione di imballaggi come bottiglie, flaconi di prodotti per l’igiene della casa (quindi in PET e HDPE) assicurando una riduzione fino al 90% del volume iniziale. La struttura è stata posizionata  accanto al fontanello pubblico collocato al parcheggio di Viale Fabbroni, nella zona degli impianti sportivi “Foresto Pasquini”.

Per quanto riguarda il funzionamento, è piuttosto semplice: il cittadino si reca con il flacone, la bottiglia, la confezione da smaltire là dove si trova la macchina. Toglie il tappo dell’oggetto da smaltire (che va messo nell’apposito scomparto tappi) e “getta” l’oggetto nell’eco-compattatore. Attraverso un monitor touch screen, potrà scegliere un coupon utilizzabile nelle diverse attività commerciali aderenti al progetto (circa 40 per il momento) e quindi usufruire di sconti e promozioni speciali.

La vera innovazione, oltre al sistema di compattamento dei rifiuti differenziati, sta anche nel fatto che il sistema permette di mettere in atto un “premio” che incentiva e riconosce i comportamenti virtuosi. Oltre al contributo al riciclo, infatti, è importante anche  la partecipazione della collettività “spinta” dal sistema premiante. Del resto, i risultati ottenuti laddove l’eco-compattatore è in funzione, in altri due punti della Toscana, i risultati sono stati lusinghieri, raggiungendo una maggiore ed accurata selezione da parte del cittadino delle tipologie di rifiuto interessate; ottenenendo un risparmio per l’utente virtuoso; fidelizzando un incremento di clientela per le attività commerciali aderenti.

Per noi oggi è un’occasione importante, come testimonia anche la presenza dell’Assessore Fratoni. Con l’eco-compattatore dimostriamo che è possibile coniugare un’attenzione ambientale con un’occasione di sostegno alle attività economiche del nostro territorio. La nostra sfida, per i prossimi anni, sarà concentrata sull’aumento della qualità della nostra raccolta differenziata adesso che abbiamo raggiunto percentuali più che soddisfacenti». Così il Sindaco di Dicomano, Stefano Passiatore, alla cerimonia di presentazione dell’eco-compattatore.

L’assessore all’ambiente Federica Fratoni presente al taglio del nastro, che ha commentato: “Anche questo eco-compattatore contribuisce ad arrivare ai traguardi ambiziosi che la Regione Toscana si è data, ossia raggiungere il 70% di raccolte differenziate entro il 2020″.

L’eco-compattatore, in Italia,  è già divenuto realtà in circa 40 Comuni, 50 scuole e 160 supermercati. In cambio di ogni bottiglia viene emesso uno sconto variabile a seconda dell’attività commerciale aderente. Il volume del rifiuto è ridotto di venti volte e consegnato direttamente alle aziende di riciclaggio (REVET in questo caso).

Per info, le attività che hanno intenzione di aderire al progetto potranno farlo gratuitamente rivolgendosi  il numero verde gratuito di AER (800.011 895).

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »