energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Racconti di Natale: l’esordio narrativo di Claudia Muscolino Notizie dalla toscana

Firenze – È uscito A casa per Natale e racconti per tutto l’anno (113 pagine, 12,90 euro), esordio nella narrativa di Claudia Muscolino. Un libro diviso in due parti, in cui la prima segue il filo conduttore di quanti cercano di riunire le famiglie, gli amori e altro per Natale. Tra le prossime presentazioni, si segnalano:

– Sabato 4 febbraio ore 17.30, Libreria CentroLibro, Scandicci (FI)

– Mercoledì 8 febbraio ore 18.00, Libreria IBS Libraccio Firenze

Le parole dell’autrice: Non so dire da dove mi è arrivata questa idea; forse la mia insofferenza verso le festività, forse l’idea di raccontarmi e raccontare qualcosa che avesse un aspetto rassicurante ma, poi, nascondesse altri segreti nello scrigno. La seconda parte, invece, è ispirata da esperimenti letterari, ricordi, impressioni legata a vari mesi o periodi dell’anno. Può far commuovere, stupire o riflettere: non lo so. Anche le novelle della nonna Marcucci scritte da Emma Parodi nascondevano molte sfaccettature: forse non è più il tempo delle favole ma sono convinta che tutti noi, io per prima, celiamo un’ombra dietro una fonte luminosa e non voglio che il lettore scopra subito cosa portano le figure che abitano le mie pagine. I temi delle sorelle – che amo molto – delle figlie, della morte, del sesso, e dell’amore staranno accanto a chi intraprende questa lettura e magari finirà per affezionarsi a qualche personaggio e ne sentirà la mancanza quando l’ultima pagina sarà girata.

Dalla quarta di copertina: Dodici racconti uniti dal filo conduttore del Natale e dei mesi. Nulla di rassicurante o scontato in questa narrazione, dove l’autrice scolpisce con insolite sfaccettature argomenti quali sesso, amore, morte e relazioni interpersonali. Il lettore viene accompagnato in un mondo talvolta crudo e impietoso, talvolta fiabesco dove tutto quello che appare agli occhi di chi legge è solo la punta di un iceberg emotivo. Il libro è tra i vincitori – per le opere di narrativa – del premio letterario “Città di Murex 2016”

Claudia Muscolino, funzionario della pubblica amministrazione non per scelta ma per necessità, ha esordito come poetessa con “Il Drago e le Nuvole” (Edizioni Rupe Mutevole, 2012); altri suoi componimenti sono presenti nell’antologia “Poesia impura” (Edizioni Divinafollia, 2013). Il suo primo racconto è stato pubblicato nella raccolta “Tagli” curata da Marco Vichi (Felici Editore, 2014). Recentemente è entrata a far parte del Gruppo Scrittori Firenze.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »