energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Raffica di incontri al Palavalenti, la stella è Marceddu Sport

Domani domenica 9 dicembre alla Palestra Palavalenti, ore 16,30, salirà sul quadrato Gianpietro Marceddu, fiorentino di adozione cresciuto al Centro Sport Combattimento Firenze. Questo rapido, dinamico, abile peso gallo ha disputato e vinto da professionista  cinque incontri. Due prima del limite. Tra quelli ai punti uno contro il fiorentino campione italiano Rodrigo Bracco.
  Questa volta dovrà vedersela con un pugile georgiano che, almeno a giudicare dal suo ruolino di marcia, non sembra essere l’ultimo arrivato. Infatti George Gachechiladze vanta 10 vittorie, di cui tre prima del limite e 9 sconfitte. Il match sarà sulla distanza delle 6 riprese.
Completano il programma otto incontri dilettanti con atleti quasi tutti della zona fiorentina. C’è un match juniores tra i super leggeri Gabriele Giometti (Centro Sport Combattimento) e Mattia Arcidiacono (Pugilistica Isolotto). E uno tra prima serie che vedrà a confronto Emiliano Vasa (New Boxe Campi Bisenzio) e Daniele Borri (“Boxe Calamati” Arezzo).
  Gli altri incontri tra pugili terza serie. Sebastian Gravanti (Boxe Campi Bisenzio) c. Luca Chini (“Korebo” S. Giovanni Valdarno); Alessandro Amati (Centro Sport Combattimento) c. Giuseppe D’Alessandro (Boxing Club Firenze); Nicola Palmieri (Boxe Campi) c. Alonso Hernandez (Boxe Luminati Sesto Fiorentino).
  Alessio Di Giulio (Centro Sport Combattimento) c. Flora Prokopchuk (Pol. Palazzaccio); Francesco Becherucci (“Ambra” Poggio a Caiano) c. Alexandru Marin (Pugilistica Isolotto); Andrea Bartalini (Pugilistica Colligiana) c. Simone Fenech (Boxe Robur Scandicci.

Foto: raisport.rai.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »