energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ragazze Bisonte a Forlì, Del Bene contro il “big” Conegliano Sport

Firenze – Sesta giornata del campionato di serie A1 di pallavolo femminile. Anticipata a stasera sabato (ore 20,30) la partita a Forlì ospite Il Bisonte Firenze. La squadra romagnola è stata ripescata per la serie A1 all’ultimo momento (esclusione di Ornavasso), ma ha varato lo stesso un gruppo di atlete valide. Al momento vanta tre punti (ha vinto la partita contro Urbino famalino di coda) e nelle partite interne trova un particolare entusiasmo e tanta grinta.

Quindi per la squadra fiorentina un’altra partita impegnativa. Le azzurrine del coach Francesca Vannini hanno solo un punto in classifica. Non solo perché stanno pagando la circostanza di essere neo promosse, ma anche perché nelle prime cinque giornate hanno incontrato le squadre più forti del campionato.

Comunque si apprestano ad affrontare questo impegno con fiducia sia perché si presentano a ranghi completi sia perché in settimana hanno lavorato molto e con profitto. La loro speranza è quella di centrare la prima vittoria in campionato. E sarebbe particolarmente importante perché ottenuta contro una squadra, il Forlì, che al pari del Bisonte Firenze sarà interessata alla lotta per la salvezza.

Dice l’allenatrice Vannini : “Questa è una partita molto impegnativa per noi. Dovremo giocarla con molta serenità, concentrazione, entusiasmo. Il Forlì è una squadra competitiva, ha giocatrici esperte e di alto livello come Cardullo e Aguero, senza contare Elena Koleva atleta di assoluto valore”.

La successiva partita di campionato, in calendario mercoledi 3 dicembre, vede il Bisonte Firenze in casa contro il Montechiari. Purtroppo il Mandela Forum è occupato. La società fiorentina aveva chiesto di rinviare la partita al giorno successivo, ma Montechiari non ha accettato. Pertanto sarà giocata mercoledi a Santa Croce sull’Arno. Inizio ore 20,30, trasmissione in diretta su Raisport 2. Posto unico costo del biglietto dieci euro.

——————-

La Savino Del Bene Scandicci, l’altra squadra della zona fiorentina neo promossa nella serie A1 femminile, invece domani domenica (ore 18) sarà sul campo amico contro il Conegliano. Dunque ospiterà una big non solo del campionato italiano, ma del volley internazionale.

Infatti arriva a Scandicci dopo aver conquistato mercoledi scorso battendo una squadra ucraina di Odessa, la preziosa qualificazione agli ottavi di finale della Coppa Cev.

Dunque le “pantere di Conegliano” sono in un momento felice perché pure nel campionato italiano stanno ottenendo risultati positivi, ultimo contro Montechiari, e puntano al successo finale.

Sulla carta, dunque, per la Savino Del Bene un altro impegno molto severo. Le ragazze di Scandicci sono comunque fiduciose perché sanno di costituire una squadra valida composta da atlete molto professionali, quindi anche brave. E contano pure sulla loro grinta e il carattere che consentono loro di non mollare mai. Qualità inserite nella squadra dall’ottimo coach Bellano che in soli tre mesi ha dato vita ad un gruppo competitivo.

Inutile nasconderlo la recente sconfitta a Bergamo brucia ancora alle ragazze scandiccesi che avevano vinto il primo set e continuato a lottare alla pari con le loro quotate avversarie.

Dice Silva Lussana : “In queste prime cinque giornate sono arrivate per noi sconfitte amare, immeritate perché abbiamo giocato bene. Insomma ci sono sfuggiti alcuni successi anche per nostra inesperienza. Dobbiamo credere di più nelle nostre possibilità e cercare di essere più ciniche. In serie A1 nessuno regala punti. Certo se riuscissimo a battere una big come Conegliano sarebbe uno splendido regalo per i nostri tifosi”.

—————-

Print Friendly, PDF & Email

Translate »