energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Rapina in appartamento a Livorno: arrestato un ventottenne macedone Notizie dalla toscana

Si era introdotto furtivamente in un’abitazione della zona livornese di Colline assieme a due complici. Una vicina, però, si è accorta dei tre malviventi che facevano irruzione nell’appartamento ed ha chiamato il 113. Quando gli agenti sono arrivati, però, i tre ladri si sono dati alla fuga. Nell’inseguimento uno dei malviventi ha resistito all’arresto, ferendo tre agenti con calci e pugni prima di venir placcato da una poliziotta. Una volta arrestato, al ladro, un macedone di 28 anni che vive in un campo nomadi alle porte di Pisa, è stato chiesto di compilare il modulo per l’identificazione in quanto era privo di documenti. Nello spazio riservato ad indicare la motivazione del proprio ingresso in Italia, il macedone ha scritto: «Lavorare e rubare»; mentre nel riquadro nel quale va specificato il proprio impiego, ha scritto «Rubo». La proprietaria dell’abitazione nella quale i tre malviventi avevano fatto irruzione ha sporto denuncia per il furto di circa 500 euro di gioielli, ma il ventottenne macedone dovrà rispondere anche di lesioni a pubblico ufficiale.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »