energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Rapinata gioielleria, malmenato titolare, si dileguano col bottino Cronaca

Monsummano Terme (Pistoia) – Una rapina violenta ha preso di mira, ieri sera qualche minuto dopo le 20, una gioielleria a Monsummano Terme. Il gioielliere, che era solo nel negozio, è stato sorpreso mentre stava compiendo le azioni di chiusura, da tre persone, due delle quali con il volto nascosto dal cappuccio della felpa. Aggredito, è stato picchiato e immobilizzato con delle fascette di plastica. Sembra che i tre, che parlavano con un forte accento dell’Est Europa, non fossero armati. Trafugati non solo molti dei gioielli esposti, ma anche quelli custoditi in cassaforte, aperta con la chiave sottratta al malcapitato proprietario. La fuga dei banditi è avvenuta a piedi. appena liberatosi, il gioielliere ha dato l’allarme, ma il valore della refurtiva non è ancora stato quantificato.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »